Depilarsi in modo naturale con lo zucchero

Depilarsi in modo naturale? E’ possibile grazie allo zucchero. Con la pasta di zucchero, potrete dire addio alla dolorosa ceretta, per eliminare i peli in modo duraturo. Questo tipo di depilazione può durare fino a tre settimane. Inoltre, va bene anche per coloro che hanno i capillari fragili (la pasta di zucchero non viene utilizzata ad alte temperature come la normale ceretta) o la pelle delicata (problemi di psoriasi, macchie cutanee, ecc.). La depilazione con lo zucchero ha origini orientali, e si tramanda da madre in figlia, di generazione in generazione. Depilarsi in modo naturale con lo zucchero, ha molti vantaggi. Potrete effettuare la rimozione dei peli a casa, risparmiando sia i soldi dell’estetista, sia quelli della ceretta. Inoltre le controindicazioni sono nettamente inferiori rispetto alle altre modalità di depilazione, e i risultati sono soddisfacenti e duratori. Questo perchè si tratta di un metodo naturale al 100%, e molto delicato.

Vediamo come si prepara una pasta di zucchero per la depilazione.

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di zucchero bianco
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 2 cucchiai di miele (chiaro, fluido)
  • 1/2 limone (solo il succo)

Preparazione:

Inserire tutti gli ingredienti per creare la pasta di zucchero in un pentolino. Portateli ad ebollizione a fuoco basso, mescolando spesso. Spegnere il fuoco quando il composto ha raggiunto una consistenza nè troppo dura, ne troppo liquida. Far raffreddare il tutto immergendo il pentolino in acqua fredda. Quando sarà tiepido, verificatene la malleabilità.

Depilazione:

Spalmare il caramello sulla zona da depilare, posizionare una striscia depilatoria al di sopra del composto, e tirare come si fa nel caso di una normale ceretta.

Le vostre gambe saranno completamente depilate e pronte ad essere scoperte! E’ importante non esporsi al sole nel periodo compreso tra le 24 e le 48 ore successive alla depilazione, così come avviene per altri trattamenti di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.