Libri da leggere 2011, Per sempre di Susanna Tamaro

Libri da leggere 2011 – Per sempre di Susanna Tamaro

A maggio in libreria possiamo trovare l’ultimo libro di Susanna Tamaro, Per Sempre un testo di 222 pagine  per l’editore Giunti. Dopo Luisito del 2008 e Il Grande Albero del 2009, la Tamaro torna al filone che l’ha vista trionfatrice sulla critica, dal suo classico stile introspettivo con meditazioni più o meno lunghe, che conduce alla ricerca di sé stessi dopo un periodo critico. Questo in sintesi lo scopo del libro che si racchiude anche nella convinzione cardine che Nora, protagonista femminile, ha perso abbandonando Matteo, che descrive con tante metafore tutte le sensazioni, i ricordi e i drammi a seguito dell’abbandono. ” << Esiste il per sempre>> ti avevo risposto”. Un per sempre che per Matteo si dipana nelle diverse riflessioni racchiuse nei capitoli. Riflessioni che nascono quando il personaggio maschile, da poco lasciato solo, decide di andare a vivere in un colle isolato di montagna. In questo monachesimo laico, Matteo trova nuove risposte esistenziali; non solo, perché si sperimenta, costruttore, agronomo, in una parola si sperimenta come costruttore autonomo della propria vita. Certo per lui non è semplice e forse neanche troppo felice. Stupende le parole con le quali la Tamaro descrive la notte, un inchiostro che pian piano divora tutti i colori, lasciando solo ascoltare i suoni degli animali notturni. Un ultimo riferimento che facciamo è la meditazione sulla trasformazione. Evocando un vecchio ricordo di famiglia, Matteo si concentra su che cosa significhi trasformarsi. In poche e semplici righe adatta l’esempio, la preda cacciata che diviene pietanza per gli uomini, alla sua vita, un tempo fatta di progetti insieme a Nora, ora invece in cerca di un nuovo senso. Ciò non esclude che porti a un nuovo equilibrio. Come nella vita di ognuno di noi.

Gabriele Scardocci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.