Contro il gonfiore di pancia e gambe tre rimedi infallibili

Quante volte vi siete alzati al mattino già con la sensazione di gonfiore? O avete preferito rinunciare a qualcosa di buono per la paura che ritorni la stessa antipatica sensazione? Spesso il gonfiore alla pancia o alle gambe non è un semplice disagio invisibile ma è fin troppo evidente.

Per sgonfiare l’addome e le gambe esistono dei metodi infallibili che ci daranno subito una immediata sensazione di benessere e in breve anche l’effetto reale di vederci più sgonfi. Nessuna crema miracolosa o massaggi costosissimi, possiamo fare tutto da soli e magari senza spendere neanche un centesimo.

Contro il gonfiore il rimedio più efficace e rapido è l’esercizio fisico. Sì, è vero ci sentiamo pesanti e siamo convinti di non riuscire a muoverci più del necessario, ma basta solo un piccolo sforzo iniziale, basta la buona volontà  e il gonfiore non ci perseguiterà più.

Possiamo scegliere tra tre soluzioni: andare in bicicletta, camminare o praticare nuoto. Il risultato sarà quello di tonificare gli addominali, influenzare positivamente i nostri ormoni, migliorare la circolazione linfatica e sanguigna e per chiudere in bellezza anche il nostro umore ne trarrà gran benessere.

Vediamo quale beneficio producono i tre diversi esercizi.

Andare in bicicletta aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso che causano il gonfiore alle gambe. E’ necessario iniziare pedalando lentamente e aumentare il ritmo un po’ alla volta.

Camminando a passo svelto per almeno 20 minuti al giorno aiuteremo il nostro intestino alla regolarità. Tale beneficio è dato dalla pressione dell’esterno verso l’interno attraverso il torchio addominale. Camminare aiuta l’eliminazione dei gas intestinali e migliora la circolazione evitando la ritenzione dei liquidi. Perfetto sarebbe camminare dopo cena.

Il nuoto, l’acquagym, l’acquafitness sono un toccasana per la circolazione già solo perché siamo in acqua. Il nuoto è perfetto per tonificare gambe, glutei e addominali e la posizione orizzontale del corpo evita l’accumulo di liquidi verso il basso, quindi sulle nostre gambe. Bastano due o tre lezioni a settimana.

Non avete più scuse, il gonfiore non deve essere più un problema.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.