Dimagrire senza dieta è possibile: basta seguire 7 regole

Quante volte avete provato a mettervi a dieta magari avete perso un po’ di peso ma poi subito recuperato senza alcun successo? Il sogno sarebbe quello di dimagrire senza una dieta, senza tanti sacrifici spesso inutili. Ma ecco che il sogno diventa realtà perché se dopo tante diete e tanti fallimenti non è stato raggiunto il risultato sperato basta seguire 7 regole e dimagrire diventerà realtà. Niente di complicato ma è ovvio che se volete dimagrire un po’ di impegno ci vuole ma niente più diete assurde e sacrifici.

Pronti a fare vostre le 7 regole per dimagrire senza una dieta che rende nervosi e insoddisfatti? Il più delle volte dimagrire diventa una punizione, impariamo a volerci bene senza grandi rinunce ma con il controllo di tutto.

Sembrerà superfluo ma non lo è… infatti mangiare concedendoci il tempo giusto è la prima regola. Quei venti minuti dedicati al pasto, seduti comodi e masticando bene sono fondamentali non solo per assaporare ciò che mangiamo e aiutare la digestione ma anche per non avere la necessità di dovere mangiare altro. Così ci si sente sazi più in fretta, quindi no agli snack e ai pasti super veloci magari consumati in piedi.

Passiamo alla seconda regola per evitare le diete e dimagrire: bisogna dormire il giusto, quindi niente ore piccole di continuo perché in tal caso aumenta il cortisolo, ovvero l’ormone che regola lo stress. La conseguenza? Aumenta anche il senso di fame. Un sonno regolare aiuta l’attività metabolica, quindi il consumo dei grassi. Altrimenti questi andranno tutti a deposiderarsi dove non dovrebbero.

Terza regola: bere 1,5 – 2 litri di acqua al giorno perché non solo aumenta il senso di sazietà ma depura e libera dalle tossine e dalle scorie azotate in eccesso.

Facile intuire che tra queste regole per dimagrire c’è il condimento, nel senso che bisogna limitarlo e preferire l’olio di oliva. Nella stessa regola inseriamo anche il sale, a tavola andrebbe quasi bandito perché i vari alimenti che mangiamo contengono già la quantità di sodio che dovremmo consumare ogni giorno. Si può sostiutire con limone o spezie.

La colazione è la quinta regola, non va mai saltata, così come lo spuntino a base di frutta e non di snack grassi e super calorici.

Dopo il pranzo ancora la merenda e infine la cena che, altra regola, non deve essere mai a base di carboidrati ma soprattutto di verdure e proteine.

Chiudiamo con la settima regola e aiutiamo il nostro intestino e non solo, facciamo un po’ di attività fisica, ogni giorno. Basta poco per dire addio alla pancia e al grasso in eccesso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.