La curcuma possiamo usarla per schiarire i capelli con le dosi giuste

Sta per arrivare l’estate e pensiamo già ai vari cambiamenti di look da sperimentare. I capelli sicuramente sono uno dei primi obiettivi di cambiamento. Un tocco di luce e schiarirli un po’ non sarebbe male. Evitando però tutte le lozioni che fanno male abbiamo scoperto che c’è un modo per schiarirli del tutto naturale. Con la curcuma possiamo schiarire i nostri capelli in casa utilizzando un metodo naturale che non ci farà male. Schiarire i capelli con la curcuma è molto semplice, c’è bisogno solo di due ingredienti: acqua e curcuma in polvere. Le dosi variano a seconda della lunghezza dei capelli e dell’effetto più o meno intenso che si vuole ottenere.

Generalmente si inizia con una dose di un cucchiaino di curcuma per ogni tazza d’acqua ma si può arrivare anche ad utilizzare un cucchiaio intero. Importante è, prima di procedere al trattamento su tutti i capelli, fare una prova su una piccola ciocca nascosta.

Le pillole di curcuma possiamo prepararle in casa ecco come fare – clicca qui

Vediamo come procedere: bisogna sciogliere la curcuma in acqua calda, lasciare raffreddare, far depositare la polvere sul fondo e poi applicare sulla capigliatura asciutta solo l’acqua lasciandola agire per un tempo variabile tra i 20 e 110 minuti. Per tenere in posa l’acqua alla curcuma sui capelli per il tempo necessario può essere d’aiuto utilizzare una cuffietta. Trascorsi i minuti o le ore che avete stabilito, risciacquate abbondantemente e procedete ad un normale shampoo oppure utilizzate direttamente il balsamo. Per avere dei risultati più duraturi, l’applicazione andrebbe ripetuta una volta a settimana per almeno un mese.

La curcuma ottima alleata contro la depressione leggi i risultati della ricerca qui

Se avete paura con questo sistema di macchiare la cute o se volete l’effetto solo sulle punte, potete mettere l’infuso di curcuma in uno spruzzino e vaporizzare la soluzione solo sui capelli che si desiderano schiarire, fino alle punte, evitando così il cuoio capelluto. Attenzione usate asciugamani di carta perché la curcuma ancora fresca tende a macchiare e quindi potrebbe sporcare di giallo federe e asciugamani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.