Cura delle unghie, programma detossinante: i passaggi da seguire

trattamento detossinante delle unghie

Soprattutto a fine estate può succedere che le unghie, sia quelle delle mani che quelle dei piedi, risultino un po’ rovinate. Ebbene, in questo periodo è molto frequente ritrovarsi di fronte a questo comune problema. La resistenza della cheratina viene compromessa e così si presentano scheggiature e rotture. Ora, però, è il momento giusto per risolvere questa situazione, attraverso un programma detossinante che ha il compito di restituire forza all’unghia. Vediamo insieme quali sono i passaggi da eseguire per riavere mani e piedi ben curati.

UNGHIE MANI E PIEDI, COME DONARE FORZA ALLA CHERATINA DOPO L’ESTATE: TRATTAMENTO DETOSSINANTE PER IDRATARE, RINFORZARE E LEVIGARE

Per rimediare e donare forza alla cheratina delle unghie delle mani e dei piedi è necessario mettere in atto un programma detossinante. Il primo passaggio da eseguire è quello di farle respirare, lasciandole qualche giorno senza smalto. Ideale sarebbe lasciarle naturali per un mese intero, ma ovviamente può andare bene anche una sola settimana. Proprio in questo periodo di tempo, è consigliato eseguire uno scrub con un prodotto specifico oppure con uno dedicato al viso. È necessario massaggiare per bene dove ci sono le cuticole per favorire il rinnovamente cellulare. Bisogna poi idratare, rinforzare e levigare l’unghia utilizzando prodotti a base di oli vegetali e acido ialuronico. Vanno applicati sulle cuticole e sulle unghie, massaggiando facendoli penetrare in profondità. Questo trattamento va eseguito almeno due volte a settimana. È necessario applicare una dose abbastanza generosa e va lasciato agire per un paio di ore. In alternativa, si può usare la tintura madre di equiseto per ottenere un ottimo risultato. Si tratta di una pianta ricca di silicio, un minerale prezioso per le unghie. Bisogna metterlo in un dischetto di cotone e massaggiare delicatamente sulle unghie.

L’equiseto si può utilizzare anche per una tisana con liquirizia e solidago. Per evitare che le unghie perdano forza è necessario consumare con regolarità latte e yogurt, formaggi e pesce. Calcio, silicio e zinco formano la cheratina di unghie e capelli. È consigliato anche assumere integratori specifici nelle dosi consigliate dal farmacista e dal dermatologo.

Che state aspettando? Mettete anche voi in pratica questo trattamento per ottenere delle unghie sane e ben curate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.