Cosa mangiare nel mese di maggio: la spesa da fare


cosa mangiare maggio

Cosa mangiare nel mese di maggio? Vediamo qual è la spesa da fare scegliendo soprattutto frutta e verdura di stagione. Il mese di maggio è caratterizzato da temperature più calde e dunque è l’ideale per insalate e macedonie con prodotti di questa stagione. Bisogna anche pensare a tenersi leggeri in vista della prova costume, che potrebbe essere davvero imminente. Mangiare frutta e verdura di stagione è molto importante per assumere sostanze nutritive adatte ad ogni periodo dell’anno e dunque ha molti vantaggi. Scopriamo quindi cosa preferire per fare la spesa e mangiare bene a maggio.

COSA MANGIARE A MAGGIO: QUALI SONO FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE DA ACQUISTARE E METTERE A TAVOLA

Il mese di maggio è l’ultimo per consumare kiwi e arance. Altra frutta che si può mangiare sono però mele e fragole. Nel mese di maggio le fragole sono davvero l’ideale da mettere a tavola, gustose e ottime per fare spuntini leggeri a metà mattina o pomeriggio, ma anche a fine pasto. Con le fragole, che sono anche belle da vedere, potete anche preparare delle ottime torte e inoltre piacciono anche ai bambini. Oltre a questo frutto, tra le cose da mangiare a maggio troviamo anche la nespola giapponese, e arrivano anche le ciliegie e le albicocche che però saranno soprattutto protagoniste nel mese di giugno. Le nespole hanno un sapore asprigno e sono ricche di vitamine e minerali, contengono poche calorie e al loro interno è presente l’acido formico. Si tratta di una fibra alimentare che rende questo frutto ad alto potere saziante, e dunque anche ideale per chi vuole tenersi in forma.

Oltre alla frutta di stagione, a maggio c’è la possibilità anche di mangiare dell’ottima verdura. Si tratta di cicoria, asparagi, finocchi, spinaci, rucola, lattuga, radicchio rosso, sedano, pomodori, ravanelli, zucchine, barbabietole. Anche le patate novelle fanno parte degli alimenti da mangiare nel mese di maggio, e vanno consumate fresche. Si possono preparare anche con la buccia, che è liscia e tenera. Rispetto alle altre tipologie di patate, quelle novelle contengono vitamina C e selenio in quantità maggiori. Che dire invece dei piselli? In primavera non possono proprio mancare sulle tavole come contorno o per arricchire un piatto. Contengono vitamina B1, vitamina A, potassio, fosforo, ferro, magnesio. Anche i piselli hanno un indice di sazietà elevato e spesso piacciono anche ai bambini. Infine non dimenticatevi di mangiare a maggio anche le fave, che sono ricche di fibre e poco caloriche.

Leggi altri articoli di Salute

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close