The Social Network: vince premio oscar migliore colonna sonora



Di E.P.

Assegnato quest’ultima Domenica  il premio Oscar come miglior colonna sonora al film “The Social Network” diretto da David Fincher, regista di fama consolidata che vede i suoi esordi negli spot di grandi marchi mondiali come CocaCola e Chanel, grazie alle musiche realizzate a quattro mani dall’americano Trent Reznor (fondatore dei Nine Inch Nails) e Atticus Ross,musicista compositore e produttore britannico. Un’esordio , quello dei NIN,datato 1988, con “Pretty Hate Machine”, il gruppo si e’ distinto soprattutto per l’uso innovativo delle tecnologie digitali e la facilità di utilizzo del c.d. frastuono musicale, un mondo di emozioni/disperazioni, che fanno parte della filosofia di vita del polistrumentista Reznor, attentamente studiate dal suo discepolo Marilyn Manson.

Il film racconta la storia di Facebook ed il suo inventore, Mark Zuckerberg, un percorso narrativo  tutto Fincer’s style, la ricostruzione di un qualcosa attraverso intrecciati flashback, una lotta tra classi sociali e rivincite del protagonista dal complesso di inferiorità prevaricante. L’intesa tra Fincher e Trent Reznor e’ stata tale che e’ stata confermata la collaborazione professionale anche per il nuovo film di Fincher “The girl with the dragon Tatoo”.  La colonna sonora di The Social Network, uscita lo scorso Ottobre, e’ composta da ben 18 brani di cui 5 scaricabili gratuitamente, ed ha vinto e ha vinto anche il Golden Globe 2010 come Best Original Score – Motion Picture.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Cinema e Spettacolo

1 commento per “The Social Network: vince premio oscar migliore colonna sonora”

  1. michele
    28 Marzo 2011

    è divinamente giusto che reznor e ross abbiano vinto l’oscar per la miglior colonna sonora. il film è fantastico ma lo è ancor di più grazie alle musiche dei due autori!!!
    il sito ufficiale in italiano mantiene l’eccellenza della pellicola, dategli un’occhiata: http://he.sonypictures.it/thesocialnetwork/

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close