La vita di Adele: da Cannes al cinema

La vita di Adele è il film che ha trionfato all’ultima edizione del Festival di Cannes ed è ora nelle sale cinematografiche italiane a partire da giovedì 24 ottobre. La pellicola è diretta da Abdellatif Kechiche e racconta della storia di Adele, una ragazza di 15 anni con una vita molto normale e semplice, con un fidanzato a cui non dedicato molto del suo tempo e che considera più un amico a cui concedersi di tanto in tanto, piuttosto che un vero e proprio compagno con cui condividere l’amore. La sua vita cambierà quando Adele incontrerà lungo la sua strada Emma, una ragazza molto più grande di lei e con dei bizzarri capelli blu. Adele non farà altro che pensare ad Emma, quel breve incontro diventerà un’ossessione per lei. Un’ossessione tale che le farà rincontrare e iniziare una relazione. Nel corso del film, Adele cresce e matura, da studentessa diventa insegnante e inizia a scavare nella sua vita. Con il tempo, in questa sorta di racconto psicologico, la ragazza divenuta donna, imparerà a vivere la solitudine e la mancanza di amore, trovandosi in una nuova fase esistenziale. Kechiche, tunisino ormai francese, con La vita di Adele è al suo quinto lavoro, continuando ad affermarsi come maestro contemporaneo di tutto rispetto. I suoi film sono celebri per la caratteristica che hanno di lasciare davvero senza respiro, dall’inizio sino alla fine, tenendo il pubblico incollato alla sedia con il fiato sospeso fino al momento conclusivo. Nel caso di Adele, per ben tre ore, nella pellicola non c’è nemmeno un attimo di noia, è una continua voglia di vedere la scena successiva, nonostante la ragazza sia come tante, con una vita quotidiana con la routine di chiunque. La vita di Adele è al cinema da qualche giorno, per cui questo week end, potrebbe essere l’ideale per vederlo.

 

Guarda anche le foto di Salma Hayek:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.