Zoran, il mio nipote scemo vi invita a Roma

Zoran, il mio nipote scemo è la pellicola che ha trionfato al Festival di Venezia vincendo il Premio del Pubblico della Settimana della Critica. Sarà al cinema nella sale cinematografiche italiane a partire dunque dal 31 ottobre. Proprio per il grande successo ottenuto nella laguna, verrà ricostruirà Casa Zoran anche a Roma. Infatti, presso il locale Circolo degli artisti, verrà ricostruita una Osmiza, cioè l’osteria friulana, che sarà possibile frequentare da mercoledì 30 ottobre a sabato 2 novembre. Chiuderà questo incontro con Casa Zoran, il concerto dei Sacri Cuori. L’ozmida, principale luogo di aggregazione della cultura locale del Friuli Venezia Giulia, è il focolare di Zoran, il mio  nipote scemo. Dunque per chi non volesse perdersi questo momento, l’invito è presso il Circolo degli Artisti in via Casilina Vecchia 42, da oggi fino a sabato 2 novembre, dalle ore 18 alle 22. Agli ospiti che arriveranno puntuali verranno offerte uova soda e vino fino ad esaurimento scorte. L’ozmida chiuderà poi sabato sera con un concerto dei Sacri Cuori, si tratta della band che ha realizzato la colonna sonora del film e loro stessi hanno definito il loro tipo di musica come: “folklori apolidi, blues galleggianti senza fissa dimora, twang zoppicante degno delle peggiori bettole di provincia”.  Insomma per chi volesse vivere appieno questo film, questo evento è davvero fondamentale. Proprio perchè Zoran il mio nipote scemo è ambientato nel regno delle Osmize, queste osterie a conduzione familiare, dove si trovano solo prodotti realizzati in casa: vino, grappa, formaggi e salumi. “Nella cultura rurale della mia regione l’osmiza è il luogo principale di aggregazione, più del bar, perché somiglia a una casa”  ha detto  Giuseppe Battiston, protagonista del film. Casa Zoran, dopo la Capitale, si sposterà pian piano verso altre città d’Italia, portando un pò ovunque il folklore friulano.

 

Guarda gli inediti di Madonna nuda:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.