Como, Jovanotti in tribunale: è delirio tra le impiegate


“Non ho così tanta attenzione nemmeno al festival di Sanremo. Sono le parole di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, convocato come testimone presso il tribunale di Como. La presenza di Jovanotti nell’edificio ha fatto scattare la curiosità delle impieghate e le ha fatta impazzite. “Ciao Lorenzo, resta qui“, hanno urlato un gruppo di ragazze dalla finestra mentre scattano foto o riprendevano Jovanotti con i loro smarphone. Jovanotti è stato convocato per testimonatare nel corso del processo che ha visto coinvolto il suo batterista, Gareth Brown.L’episodio, in particolare, risale al 1008 quando nel corso di un concerto presso lo stadio Sinigaglia di Como, il batterista di Jovanotti aveva lanciato una bacchetta in direzione della folla. Un gesto che avrebbe suscitato qualche polemica. Tra l’altro la bacchetta avrebbe colpito nell’occhio una fan. Jovanotti giunge in tribunale scusando il suo ritardo dovuto a un rientro dagli Stati Uniti a adesso dovrà pagare una multa di 500 euro. Jovanotti esce dal tribunale circondato da fotografi e giornalisti. “Non sono l’imputato, è la mia prima volta da testimone non di nozze”, afferma scherzando Lorenzo. Nel frattempo, un gruppo di impigate impazzite non appena hanno visto il cantante aggirarsi per i corridoi del tribunale, hanno iniziato a chiamarlo e a salutarlo. Jovanotti a risposto al loro invito a restare “Devo andare a Bologna!”. Durante la sua permanenza in tribunale, Jovanotti ha concesso qualche dichiarazione ai giornalisti e qualche autografo. Già durante la prima udienza Jovanotti non si era presentato in tribunale, nonostante fosse stato convocato e proprio per questo ha dovuto pagare una multa di 500 euro ed è stato obbligato a presentarsi all’udienza successiva, quella di oggi, per testimoniare. Purtroppo gli impegni lo hanno ostacolato. Del resto, non capita mica tutti i giorni di trovarsi Lorenzo Cherubini di fronte, e soprattutto durante le ore di lavoro.

Leggi altri articoli di Cinema e Spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close