Scuse ad Asia Argento, Luxuria si pente delle sue parole ed arriva la reazione dell’attrice (Foto)

Dalla denuncia del caos Weinstein che ha posto Asia Argento in un vortice di critiche o sostegno alle parole dure che Vladimir Luxuria ha avuto subito nei confronti dell’attrice abbiamo seguito tutto ma c’è un colpo di scena. Dopo essersi scontrata anche a #Cartabianca contro Asia, l’ex parlamentare ha trovato il coraggio di chiedere scusa alla Argento e l’ha fatto con una lettera aperta sui social per poi spiegare alla rivista Vanity Fair come sia arrivata ad una conclusione del tutto opposta alla prima. Luxuria dopo avere massacrato la prima accusatrice italiana di Weinstein ha confessato che si è fatta schifo nel rivedere la puntata in cui entrambe erano presenti nel programma di Bianca Berlinguer. In realtà già durante il loro scontro in tv sentiva di recitare la parte di chi ormai l’aveva condannata. Non sono stati gli insulti ricevuti dopo a farle cambiare idea ma apprezza le parole con cui Asia Argento ha commentato le sue scuse.

“Ho esagerato e non ho dimostrato compassione e solidarietà. Mi sono rivista nella puntata e mi sono fatta schifo da sola nel riconoscermi. Tanti miei amici e persone con cui ho condiviso tante battaglie mi hanno fatto ulteriormente capire con i loro giusti rimproveri e incazzature che ormai avevo perso senno e strada – ha scritto sui social Luxuria – Lo so Asia che è troppo tardi e non pretendo che tu possa accettare le mie scuse ma ti giuro che sono sincere. In questi giorni sto molto male e non posso chiedere a nessuno un conforto perché io non sono stata in grado di farlo – ha aggiunto – Ti ringrazio anche di non essere mai scesa a insulti transofobi per accusarmi: sei sempre stata con noi nelle battaglie Lgbt e credo anche io che saresti una testimonial contro tutte le violenze – ha poi concluso – Vorrei abbracciarti e ritrovare nei nostri occhi non più rancore ma la gioia di vivere che auguro a tutte coloro che hanno sofferto in passato e che vogliono combattere. Ti voglio bene”.

Morgan contro Asia Argento sul caso Weinstein 

Asia poco dopo ha riposto: “Scuse accettate. Gli insulti transofobi che ti hanno rivolto mi hanno ferita personalmente. La vita è un bel libro, voltiamo pagina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.