Sanremo 2016, Annalisa canta Il diluvio universale (TESTO)


Si chiama Il Diluvio universale perchè è un diluvio di parole: questo è il commento di Annalisa, che presenta con queste parole il brano che canterà  a Sanremo 2016. Un brano scritto da lei e da Diego Calvetti, un brano che per l’ex concorrente di Amici, rappresenta il punto di “maturazione”. Diluvio universale è un insieme di parole, di sensazioni, di pensieri e di riflessioni, così ci spiega Annalisa il testo del suo brano. La canzone, che ascolteremo al Festival di Sanremo tra qualche giorno, è stata accolta bene dalla critica e Annalisa spera di regalare emozioni a chi la ascolterà. E dopo il brano di Sanremo, Il diluvio universale, che viene paragonato da Annalisa a una sorta di flusso di coscienza, arriverà anche l’album. La cantante, nella sua intervista a Tv, sorrisi e canzoni, spiega che l’album è pronto ma che i brano hanno bisogno di essere definiti, e anche intitolati. E adesso leggiamo insieme il testo del brano Il diluvio universale di Annalisa.

LEGGI QUI LA SCHEDA: ANNALISA A SANREMO 2016

IL DILUVIO UNIVERSALE DI ANNALISA ( IL TESTO INTEGRALE DEL BRANO)

L’amore non è una colpa
Non è un mistero
Non è una scelta
Non è un pensiero

L’amore quello dei film
L’amore del “che segno sei?…”
C’è affinità, un aperitivo, chissà se mai…
Magari…qualcosa…qualcosa succederà

L’amore di questa notte
Non conta niente,
Anzi, sia maledetto
E maledettamente

Io non tornerò
Perché non hai futuro
E io ha già poco tempo per me stessa,
Figuriamoci per gente come te

E intanto prendo questa metropolitana
L’unica che sorride è una puttana

E allora io preferisco sognare
Perché è così, è così, io lo so
Che mi lascio andare
E tu, che resti l’unico al mondo

Come una stanza da rifare,
Resti immobile all’altare,
Sei una canzone che non ho
Mai saputo cantare

L’amore succederà
O forse è già successo
Ma tu non l’hai visto
E lo vedi solo adesso

Ma stasera rimango a casa
A cucinare la vita
Come fosse un buon piatto da buffet

L’unica che sorride è una puttana

E allora io preferisco sognare
Perché è così, è così, io lo so
Che mi lascio andare
E tu, che resti l’unico al mondo

Come una stanza da rifare,
Resti immobile all’altare,
Sei una canzone che non ho
Mai saputo cantare

L’amore succederà
O forse è già successo
Ma tu non l’hai visto
E lo vedi solo adesso

Ma stasera rimango a casa
A cucinare la vita
Come fosse un buon piatto da buffet

Lo so…l’amore è spudorato
L’amore è egoista
L’amore è un atto di necessità di te

E mentre sfoglio un altro stupido giornale
Penso che in fondo sia tutto regolare

E intanto io preferisco sognare
Perché è così, è così, io lo so
Che mi lascio andare

E allora io preferisco sognare
Perché da qui la realtà si nasconde meglio che
Sotto il diluvio universale
E tu, dall’altra parte del mondo

Come una stanza da rifare,
resti immobile all’altare,
sei la canzone che non ho
mai saputo cantare.


Leggi altri articoli di News Musica

2 commenti su “Sanremo 2016, Annalisa canta Il diluvio universale (TESTO)”

  1. 14 Febbraio 2016

    […] Undicesimo posto per Annalisa con Il diluvio universale-leggi qui il testo […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close