Malore per Ornella Vanoni, cancellato il concerto di ieri si attendono notizie sulle sue condizioni


ornella vanoni

Il malore di Ornella Vanoni sta preoccupando non poco i fan della cantante. Ieri avrebbe dovuto esibirsi a Zafferana in provincia di Catania ma l’evento è stato annullato, lei non stava bene, le condizioni di salute non le hanno permesso di salire sul palco. Non è stato chiarito se la “lieve indisposizione” fosse davvero così passeggera o meno ma sembra che non sia successo niente di grave. Infatti, la signora della musica italiana tornerà a esibirsi sul palco i primi di settembre. Ovvio il dispiacere di chi all’improvviso ha dovuto cambiare programma per la serata e dovrà chiedere il rimborso del biglietto per un concerto che evidentemente era molto atteso. Il malore nella giornata di ieri ha fatto saltare il concerto in Sicilia. E’ stata la F&P Group, l’azienda organizzatrice di eventi, a rendere noto che Ornella Vanoni non si sarebbe più esibita e che i biglietti acquistati saranno rimborsati presso i punti di prevendita fino alla data dell’1 settembre.

UN LIEVE MALORE BLOCCA ORNELLA VANONI CHE ANNULLA IL CONCERTO A ZAFFERANA IN PROVINCIA DI CATANIA

“Siamo spiacenti nel comunicare che il concerto di ornellavanoniofficialpage previsto per domenica 29 luglio a Zafferana non sarà realizzato a causa di una lieve indisposizione dell’artista, che le impedisce di esibirsi” questo il messaggio che annunciava la mancata esibizione della Vanoni. Resta invece confermato al momento il concerto del 2 settembre previsto nelle date dei concerti della cantante 83enne. Non sono molte le cantanti che come Ornella Vanoni continuano a cantare a questa età ma senza dubbio lei è una delle più grandi interpreti della musica leggera italiana. Il suo timbro vocale resta unico e speriamo di rivederla sempre in gran forma e che questo sia solo stato un episodio negativo che può capitare a tutti. Altri motivi invece hanno portato Al Bano e Romina Power a cancellare il concerto a Rimini.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close