Malore per Ornella Vanoni, cancellato il concerto di ieri si attendono notizie sulle sue condizioni

ornella vanoni

Il malore di Ornella Vanoni sta preoccupando non poco i fan della cantante. Ieri avrebbe dovuto esibirsi a Zafferana in provincia di Catania ma l’evento è stato annullato, lei non stava bene, le condizioni di salute non le hanno permesso di salire sul palco. Non è stato chiarito se la “lieve indisposizione” fosse davvero così passeggera o meno ma sembra che non sia successo niente di grave. Infatti, la signora della musica italiana tornerà a esibirsi sul palco i primi di settembre. Ovvio il dispiacere di chi all’improvviso ha dovuto cambiare programma per la serata e dovrà chiedere il rimborso del biglietto per un concerto che evidentemente era molto atteso. Il malore nella giornata di ieri ha fatto saltare il concerto in Sicilia. E’ stata la F&P Group, l’azienda organizzatrice di eventi, a rendere noto che Ornella Vanoni non si sarebbe più esibita e che i biglietti acquistati saranno rimborsati presso i punti di prevendita fino alla data dell’1 settembre.

UN LIEVE MALORE BLOCCA ORNELLA VANONI CHE ANNULLA IL CONCERTO A ZAFFERANA IN PROVINCIA DI CATANIA

“Siamo spiacenti nel comunicare che il concerto di ornellavanoniofficialpage previsto per domenica 29 luglio a Zafferana non sarà realizzato a causa di una lieve indisposizione dell’artista, che le impedisce di esibirsi” questo il messaggio che annunciava la mancata esibizione della Vanoni. Resta invece confermato al momento il concerto del 2 settembre previsto nelle date dei concerti della cantante 83enne. Non sono molte le cantanti che come Ornella Vanoni continuano a cantare a questa età ma senza dubbio lei è una delle più grandi interpreti della musica leggera italiana. Il suo timbro vocale resta unico e speriamo di rivederla sempre in gran forma e che questo sia solo stato un episodio negativo che può capitare a tutti. Altri motivi invece hanno portato Al Bano e Romina Power a cancellare il concerto a Rimini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.