Arriva la risposta del Volo ai video dei giornalisti che li insultavano a Sanremo: “Questo è bullismo”


Non ci sono dubbi sul fatto che i giornalisti presenti in sala stampa a Sanremo, che hanno offeso gratuitamente i tre “tenorini” debbano fare le loro scuse, possibilmente pubbliche. Purtroppo per il momento, queste scuse non sono arrivate ma sono arrivate le parole di rammarico da parte del Volo. Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone rompono il silenzio e lo fanno con un post sui social. Scelgono il mezzo che meglio funziona, visto che, da parte dei giornalisti, hanno ricevuto solo offese, insulti e prese per i fondelli. In rete, infatti sono circolati dei video vergognosi che mostrano come i giornalisti abbiano preso in giro i ragazzi per tutto il tempo, mentre erano in gara a Sanremo. Non si sono limitati solo ad alzarsi in piedi, dopo che Claudio Baglioni aveva annunciato il terzo posto del Volo, hanno applaudito come se fossero stati allo stadio ( e dovrebbero invece essere un minimo rispettosi, non tifosi) ma hanno fatto di più. Nei video che circolano in rete infatti, si sentono tutte le offese arrivate ai ragazzi. “Siete delle [email protected]”, “dovete stare in galera” e altre frasi che davvero fanno venire i brividi. Del resto che i giornalisti, per partito preso, fossero contro Il Volo, era cosa nota a tutti visto che da tempo non lo nascondo tra articoli sui giornali, offese sui siti web e via dicendo. E basta dare un occhio alla classifica: i ragazzi, sempre primi al televoto nelle serate in cui si sono esibiti ( o comunque nei primi posti) piacciono agli italiani ma non piacciono ai giornalisti che li hanno fatti arrivare dopo il ventesimo posto.

GUARDA QUI IL VIDEO CON GLI INSULTI E LE OFFESE AI RAGAZZI DEL VOLO

Questo pomeriggio quindi è arrivata finalmente la risposta tanto attesa, o meglio il commento a quanto accaduto, da parte dei tre cantanti che lo ricordiamo, nonostante l’avversione dei giornalisti in sala stampa a Sanremo ( non tutti i presenti in quel luogo e non tutti quelli che a Sanremo non c’erano, lo ricordiamo) sono arrivati terzi con il loro brano Musica che resta. 

IL VOLO: I TRE CANTANTI RISPONDONO SUI SOCIAL DOPO LE POLEMICHE PER GLI INSULTI DEI GIORNALISTI

Ed ecco come hanno commentato i ragazzi i fatti accaduti: 

 “alcuni giornalisti (ed è bene dire che solo alcuni) ci hanno pesantemente insultato. Hanno usato parole come ‘m***e’, ‘v********o’, ‘in galera’, ecc ecc. che consideriamo come frutto di una vera e propria forma di bullismo, di sfottò da stadio. Queste persone non hanno portato gloria all’ordine che rappresentano. Il loro atteggiamento è stato un insulto, prima che a noi, a tutti i colleghi giornalisti che svolgono il proprio lavoro in maniera seria e professionale”.

Il post sui social 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Il Volo (@ilvolomusic) in data:

Ci si aspettano delle scuse da parte di chi era in quella sala stampa, di chi ha offeso i ragazzi e magari anche di chi si è fatto una risata visto che spesso puntiamo il dito contro i giovani parlando di bullismo e cyberbullismo, dovremmo dare l’esempio.

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close