Marco Mengoni dai 105 chili al peso di oggi: “Forse mangiavo per combattere l’insicurezza” (Foto)

Mengoni peso

Questa settimana sulla copertina di Sette c’è Marco Mengoni che nella sua intervista si è aperto rivelando che non ha alcuna barriera, si sente aperto a tutto ma vive anche l’instabilità della società che va troppo veloce. Nell’inserto del Corriere della Sera Mengoni salta dall’amore alle sue canzoni tornando anche al suo passato di adolescente, a quando pesava 105 chili. E’ stato il suo peso massimo oggi 40 chili in meno, è il suo peso da tempo; forse prima era l’insicurezza che lo portava a mangiare tanto. Non parla volentieri della sua vita privata, non pubblica sui social ciò che riguarda solo lui, è il suo modo per proteggere i suoi cari, chi gli sta accanto. E’ pronto invece a qualsiasi giudizio su se stesso, ha fatto un percorso preciso per arrivare a ciò che è oggi e non solo come artista, prima di tutto come uomo. “Ai like e dislike sono vaccinato” commenta Marco Mengoni, ed è ciò che dovrebbero fare tutti.

MARCO MENGONI: “VIVETE, DOMANI PUO’ SUCCEDERE TUTTO”

“Sono arrivato a pesare 105 chili, forse mangiavo per combattere l’insicurezza, sì anche la Nutella… poi quasi naturalmente, forse per un cambiamento ormonale, sono arrivato a 62, ho perso quasi 40 chili. Ora sono 83” era un adolescente con un peso importante ma oggi quella immagine la sente ancora addosso: Mi vedo come con i chili in più, mi è di aiuto, mi porta a fare sempre di più, sempre meglio, a non mollare la guardia mai, a non tornare là – spiega Marco – E’ una fase della mia vita che mi porto dietro e con la quale combatto meglio il mostro che non c’è più. Se voglio una cosa la raggiungo con tutti i mezzi possibili”.

Si è fatto aiutare confida il cantante che è di nuovo impegnato nel suo tour: “Ho 30 anni e mi sono aiutato, analizzato, fatto analizzare, fatto gavetta più o meno lunga, ai like e dislike sono vaccinato. Per questo la mia vita privata sui social non mi va di mettercela, se è privata non mi va di mettere in mezzo persone che non c’entrano con la mia fama”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.