Sanremo 2020 diamo i voti: le pagelle delle canzoni alla seconda serata del Festival

E’ tempo di bilanci ma anche di pagelle. Dopo la seconda serata del Festival di Sanremo 2020 abbiamo un quadro completo di quelle che sono le 24 canzoni scelte da Amadeus e possiamo anche dare qualche numero. O meglio diamo i voti. Dopo le pagelle ai primi 12 brani ascoltati nella prima serata del Festival di Sanremo, arrivano i voti per le 12 canzoni ascoltate invece il 5 febbraio 2020.

SANREMO 2020 LE PAGELLE ALLE CANZONI DOPO LA SECONDA SERATA

Iniziamo quindi con i nostri voti, ecco le pagelle di Ultime Notizie Flash

Piero Pelù alla sua prima volta a Sanremo, sul palco come se fosse uno dei grandi ospiti della serata. Carisma e personalità da vendere, il brano convince. VOTO 7

Elettra Lamborghini al debutto emozionatissima con poca voce, di certo farà meglio nelle prossime serate. La sua Musica sarà probabilmente uno dei brani più trasmessi da qui all’estate. Difficile pensare di vederla nei piani alti. VOTO 6,5

Enrico Nigiotti sembra aver ingoiato Michele Bravi in alcune parti delle sue canzoni. Ha davvero fatto di molto molto meglio. Forse al secondo ascolto cambieremo parere ma alla prima non supera l’esame. VOTO 5

Si è parlato poco di Levante in questi giorni e invece la sai TikiBomBom oltre ad avere un testo assolutamente impeccabile ha ridestato il pubblico mezzo addormentato. Una bomba sottovalutata che potrebbe sorprendere e lei perfetta. VOTO 8,5

Molto carina la canzone dei Pinguini Tattici nucleari che se la cavano con un brano che di certo avrà successo anche dopo Sanremo. Molto meglio di tanti altri big in gara. VOTO 7

Tosca troppo raffinata per questo Sanremo Nazional popolare? Forse il suo brano sarebbe perfetto per la vittoria ma il televoto potrebbe non essere dalla sua. Il brano è da 8 senza nessun dubbio e lei è divina

Dobbiamo ammettere che Viceversa è uno dei pochi brani che si canticchiano dopo le prime due serate del Festival. Non a caso Francesco Gabbani è in testa alla classifica. Non c’è due senza tre…Gli altri Big sono avvisati. VOTO 7,5

Delicata la canzone di Paolo Jannacci scritta per sua figlia. Non si va oltre il 6,5 almeno al primo ascolto

Rancore ha un brano, come anche Anastasio, di quelli che dovrebbero per forza salire sul podio. Ma il rap non è per tutti e questo lo sappiamo bene. In ogni caso voto 7,5

Junior Cally poteva essere la rivelazione di questo festival ma le polemiche che lo hanno travolto non lasceranno probabilmente scampo. Senza maschera comunque convince, votiamo la canzone, non lui. VOTO 7

Giordana Angi come Alberto Urso sono un po’ le delusioni di questa edizione del Festival, almeno dopo il primo ascolto. Un peccato perchè entrambi hanno portato al successo brani sicuramente migliori. Occasione sprecata, almeno per ora. VOTO 5

Auguriamo a Michele Zarrillo di cantare questa sera in un orario decente in modo da poter avere un ascolto migliore del suo brano. Sulla fiducia un bel 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.