Francesca Michielin e Fedez primo bilancio di Sanremo 2021 tra classifiche, emozioni e rivoluzione fiori

chiamami per nome sanremo 2021

Chiamami per nome è sicuramente uno dei brani che sta ottenendo più successo tra quelli di Sanremo 2021. Per Francesca Michielin e Fedez tutto era iniziato senza l’idea del Festival, tra studio e remoto. Oggi abbiamo partecipato alla conferenza stampa sanremese e i due artisti hanno fatto i primi bilanci sull’esperienza parlando anche di temi che hanno destato parecchia curiosità in questi giorni. “Nonostante le restrizioni, l’atmosfera che si respira nel backstage è fantastica. E’ una boccata di normalità” ha dichiarato Fedez.

Sanremo 2021, Francesca Michielin e Fedez sono l’uno l’ancora dell’altra

Francesca Michielin ha ribadito la sua felicità nel partecipare a Sanremo insieme a Fedez:La prima sera mi veniva da piangere quando lo guardavo e stava venendo da piangere anche a lui e allora chiudevo gli occhi. E’ qualcosa di molto bello, sono felice e grata. Mi viene da piangere, anche ieri ho avuto una giornata abbastanza emotiva”. La cantautrice si è mostrata ai giornalisti con la voce rotta e le lacrime agli occhi: Dopo un anno del genere fare musica è un utopia. Essere qui e raccontare la propria musica… Per la prima volta mi sono concentrata sulla mia emotività, sul dare, sul darmi”.

Il rapporto tra i due artisti è molto bello. “Francesca in questo Sanremo è pazzesca, mi da forza e carica. Io sul palco, quando mi agito, ho sempre bisogno di guardarla. E’ un’ancora” ha spiegato Fedez. Pensiero condiviso anche dalla Michielin. E a proposito di agitazione, il rapper ha voluto parlare degli ormai famosi braccialetti antiansia che ha indossato all’Ariston chiarendo di non aver mai promosso l’utilizzo di questi strumenti: “Non mi sono mai permesso di dire che hanno un utilizzo medico”.

I cantanti sono entrati poi più nel dettaglio dell’esperienza sanremese. Reduci dalla serata cover e da un arrangiamento complesso, hanno ricevuto i complimenti di Albano e dei Jalisse nonostante la classifica non abbia premiato affatto il duo e il medley decisamente particolare. L’obiettivo, ha spiegato Francesca, non è la classifica ma portare un messaggio, vivere un momento di festa.

E gli ascolti bassi di Sanremo potrebbero essere dipesi dalla presenza di tanti giovani in gara? “Il Festival rispecchia il piano musicale. Questi artisti nuovi arrivano da anni e anni di musica” ha spiegato Francesca riferendosi pure alla sua precedente esperienza da ventenne. “La musica è generazionale. Quest’anno c’è Madame che è giovanissima ma ha all’attivo un sacco di pezzi di successo. Al contempo però c’è anche Orietta Berti. Questa cosa è una forza. Mia nonna Lucia mi ha chiamata perché non conosceva La rappresentante di lista e mi ha detto: ‘Che voce bellissima, mi sono piaciuti tantissimo’” ha raccontato la Michielin.

Fedez ha invece avuto modo di parlare della camicia con le iniziali dei nomi della sua famiglia definendolo come un modo per non sentire troppo la mancanza della moglie Chiara Ferragni, del piccolo Leo e della bimba in arrivo. “Quello che rimarrà saranno i ricordi e questo sarà un ottimo ricordo da raccontare quando i miei figli saranno più grandi e non avranno una memoria nitida rispetto a quello che papà ha fatto” ha spiegato aggiungendo che Leone conosce il ritornello di Chiamami per nome visto che la ascolta da due mesi.

In conferenza si è parlato, inevitabilmente, anche della rivoluzione dei fiori dopo il gesto fatto sul palco proprio da Francesca Michielin.Per me è una cosa normale. A casa mia abbiamo sempre regalato fiori, al compleanno di papà, a mio fratello, quando è nato il mio nipotino. Abbiamo questa tradizione in famiglia. Si portano dei fiori a prescindere dal sesso” ha affermato la giovane cantautrice. “Non dovremmo stupirci, spero che si sensibilizzi. E’ una cosa simbolica che va oltre il singolo fiore. C’è tutta una battaglia da fare per la parità di genere ha continuato.

Chiamami per nome, primi risultati per Francesca Michielin e Fedez

Come avevamo anticipato, Chiamami per nome è uno dei brani che sta riscontrando maggiore successo di questo Sanremo 2021. Il brano di Francesca Michielin e Fedez è: primo nella Top 50 Spotify Italia, primo su Apple Music, primo su Amazon Music, primo su iTunes Italia. Il video ufficiale è primo in tendenza su YouTube, la performance sul palco del Teatro Ariston è seconda in tendenza su YouTube. In 48 ore sono entrati persino in nella classifica mondiale di Spotify dove gli stream sono oltre 1 milione e 700 mila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.