Ambra Angiolini e Stefano Fresi aprono il Concerto del 1° maggio con un testo di Giorgio Gaber