Fedez e J-Ax: dopo 4 anni di silenzio arriva l’annuncio di entrambi

fedez jax

Pace fatta tra Fedez e J-Ax e non è come molti pensano, non si sono ritrovati dopo il problema di salute che ha avuto Federico. La verità è che Fedez e J-Ax si erano incontrati prima che arrivasse la diagnosi di tumore al pancreas, anzi si sono incontrati proprio quel giorno. Dopo l’operazione hanno continuato dove avevano interrotto tutto a causa di dissapori legati all’etichetta discografica che avevano fondato. E’ sui profili social di entrambi che sono arrivate le foto della loro amicizia ritrovata. Con le stesse parole J-Ax e Fedez annunciano il loro ritorno dopo 4 anni di silenzio. Già nei giorni scorsi avevano entusiasmato i fan lasciando intendere che tutto era chiarito, l’orgoglio messo da parte con un nemico in meno e una forza in più.

Fedez e J-Ax di nuovo insieme

Ed eccoci qua, con un po’ di capelli bianchi in più, due padri, due mariti e forse un po’ più adulti di prima. Abbiamo imparato che è facile lasciarsi le persone alle spalle e che invece per mettere da parte l’orgoglio e tornare a riabbracciarsi anche quando ci si è fatto del male ci vuole coraggio. In questo momento storico dove essere divisi è normale e avere nemici è quasi uno status symbol, archiviare le differenze e focalizzarsi sui momenti belli vissuti insieme forse è la cosa più giusta per vivere un’esistenza serena” hanno condiviso entrambi.

“La vita è una strana coincidenza, ci siamo rivisti il giorno in cui Federico ha scoperto di avere il tumore al pancreas dopo esserci risentiti al telefono qualche giorno prima dopo 4 anni di silenzio – poi l’annuncio – Dobbiamo raccontarvi una cosa, e no, non sarà una canzone insieme. Abbiamo deciso di fare un regalo alla nostra città e contemporaneamente provare a fare del bene”. Per il momento non dicono altro, domani racconteranno tutto ma non è niente di banale. “Come dicevamo in una nostra vecchia canzone: “È solo musica ca**o lo so che non curerà il cancro, però so che ha salvato me – Alessandro e Federico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.