News Musica

E’ morta Tina Turner

E' morta Tina Turner: ci lascia una delle più grandi stelle della musica di tutti i tempi

addio tina turner

Tina Turner – una delle più grandi cantanti del rock e delle interpreti più carismatiche nel mondo della musica mondiale- è morta all’età di 83 anni. La conferma è arrivata nella serata del 24 maggio 2023 da parte dello staff della cantante.

In una dichiarazione resa pubblica pochi minuti fa, si legge: “Tina Turner, la ‘Regina del Rock’n Roll’ è morta serenamente oggi all’età di 83 anni dopo una lunga malattia nella sua casa di Kusnacht vicino a Zurigo, in Svizzera“.

Non solo successi, nella vita di Tina Turner anche momenti complicati. Gli abusi domestici a cui Ike ha sottoposto sua moglie sono stati documentati in un film biografico di Hollywood del 1993 con Angela Bassett, che grazie a questo ruolo ha vinto tre Oscar.

Addio a Tina Turner si spegne una stella ma brillerà ancora

Nata il 26 novembre 1939 a Nutbush, nel Tennessee, Anna Mae Bullock – in arte Tina Turner – è diventata famosa alla fine degli anni ’60 come cantante della band Ike & Tina Turner Revue prima di avviare una carriera da solista. Naturalizzata svizzera, ha venduto negli anni oltre 180 milioni di album e vinto 12 Grammy Awards. Fra le sue hit “What’s Love Got To Do With it”“Private Dancer” e “The Best”.

La notizia della morte di Tina Turner corre sui social

 Tra le prime a dare sui social l’annuncio, su Twitter la giornalista inglese Stephanie Rendall. Impossibile non ricordare una cantante fenomenale come la Turner, con dodici Grammy Awards vinti in una carriera lunga cinquanta anni.

Con grande tristezza annunciamo la scomparsa di Tina Turner. Con la sua musica e la sua sconfinata passione per la vita, ha incantato milioni di fan in tutto il mondo e ha ispirato le stelle del domani. Oggi salutiamo una cara amica che ci lascia la sua più grande opera: la sua musica. Tutta la nostra più sentita compassione va alla sua famiglia. Tina, ci mancherai tantissimo». Firmato Peter Lindbergh.

Sono già migliaia i messaggi sui social per l’addio alla cantante.

Quando aveva solo dieci anni, la cantante era entrata nel coro della chiesa dove suo padre faceva il pastore. Già da piccola aveva dimostrato di avere un grandissimo talento. Poi, l’incontro che segnò il suo destino: quello con Ike Turner. Nel 1958 i due registrano il brano Boxtop che segna il debutto discografico oltre che l’inizio del loro amore. Ma anche di una vita di coppia fatta di violenze psicologiche e fisiche.

A proposito delle persone che le hanno fatto male nella vita, la Turner, in una intervista del 2022 a Vogue Italia aveva detto:

Semplicemente, come spiego nel libro (che in Italia uscirà nell’estate 2021 per Mondadori, ndr), nel mio cuore ho fatto pace con loro, ho perdonato. E sento la libertà totale di esser grata verso chi, pur danneggiandomi, mi ha lasciato qualcosa di positivo. Ike Turner, il mio primo marito, mi ha insegnato cose preziose sul mondo dello spettacolo, che hanno aiutata la mia carriera. E apprezzo mia madre per avermi dato la vita e aver fatto del suo meglio, mentre affrontava le proprie avversità.

Seguici

Seguici su

Google News Logo
Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.