E’ morto René Angelil il caro marito di Celine Dion che aveva sposato a 19 anni

E’ morto René Angelil il caro marito della cantante Celine Dion, aveva 73 anni. L’ha annunciato la stessa pop-star con un messaggio su Twitter. “René Angelil se n’è andato stamani nella sua casa di Las Vegas dopo una lunga e coraggiosa battaglia contro il cancro”, ha scritto la cantante. Il marito della cantante era anche il suo manager da sempre. Il portavoce della star, Marc Oliver, ha spiegato che ulteriori informazioni saranno fornite nei prossimi giorni, ma ha espresso una volontà, di piangere il loro caro in privato. La città canadese dove è nato Angelil, Montreal, ha deciso di calare le bandiere a mezz’asta e il primo ministro Justin Trudeau ha espresso le condoglianze a Dion e ai sei figli di Angelil, tre dei quali sono nate da un primo matrimonio.

La cantante poco tempo fa aveva svelato che suo marito sarebbe morto tra le sue braccia. un amore incondizionato e vero. René Angelil dopo un inizio da cantante e intrattenitore, era diventato manager di diversi nomi della canzone canadese, a partire da Ginette Reno. Fu in questa veste che ricevette un demo da parte della mamma di una dodicenne, Celine Dion.

NO HERO IL NUOVO SINGOLO DI ELISA TOFFOLI TUTTO IN INGLESE

Colpito dalla sua voce, Angelil accese un mutuo sulla sua casa per produrre l’album d’esordio della cantante. “Non avevo mai sentito nulla del genere. Per me era la più bella voce del mondo”, ha detto in un’intervista. Il matrimonio tra i due fu celebrato nel 1994: lui aveva 45 anni, lei 19. Le nozze fecero un certo scalpore. “Mia madre voleva ucciderlo”, commentò in seguito la bravissima cantante. La coppia si spostò poi a Las Vegas, dove Celin Dion ha tenuto più di mille concerti, accumulando una fortuna.

ALMANACCO DI OGGI 15 GENNAIO 2016 CON IL PROVERBIO POPOLARE

Ad Angelil il cancro alla gola è stato diagnosticato nel 2013 ma che già nel 1990 aveva combattutto. Celin sempre amorevole nei suoi confronti e tanto dedita al marito tanto da non cantare più per un periodo, fu lo stesso marito ad invogliarla a tornare sul palco e cantare cosa che lei ama e sa fare in modo unico e inimitabile. Un anno dopo nel 2014, quando la malattia ha cominciato ad essere più presente, l’uomo ha lasciato ad altri il lavoro di produrre la moglie, dopo 30 anni. Rip Renè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.