Milly Carlucci provata dalla morte di Fabrizio Frizzi ma sabato si va in scena a Ballando con le stelle 2018


L’abbiamo vista in lacrime il 28 marzo 2018 nel giorno del funerale di Fabrizio Frizzi. L’abbiamo vista traballare mentre scendeva dall’altare dopo aver letto le letture in chiesa. Milly Carlucci probabilmente vorrebbe stare da sola, nel suo silenzio. Vorrebbe ricordare in pace il suo grande amico ma lo spettacolo deve andare avanti e, come è successo anche per Antonella Clerici o Caterina Balivo, lo show continua. Milly sarà quindi a Ballando con le stelle 2018 sabato sera e, in una intervista di questa mattina al Corriere della sera, spiega quelle che sono le emozioni che sta provando in questi momenti per lei molto difficili.

MILLY CARLUCCI AL FUNERALE DI FABRIZIO FRIZZI: E’ GRANDE IL DOLORE PER LA MORTE DEL SUO GRANDE AMICO

Ecco le parole di Milly Carlucci intervistata dal Corriere della sera: “In questi giorni, nelle prove, c’è un intero gruppo che soffre per un amico. Tutti lo conoscevano, e così il mio sentimento è moltiplicato da tutti, come un’onda che sbatte contro gli scogli e ti torna addosso. Se mi si chiede cosa vorrei, rispondo che vorrei stare nel mio angolo e poter piangere. Purtroppo è l’azienda che decide e io farò quello che mi chiederanno.”


Per sottolineare quanto Fabrizio fosse positivo e fosse sempre pronto a pensare alle cose belle della vita, Milly racconta anche una delle loro ultime conversazioni: “ci eravamo sentiti e ci eravamo detti che quando sarebbe stato meglio, sarebbe venuto a Ballando con le stelle e avremmo ballato assieme. Nella sua positività mi aveva detto che si sentiva molto stanco, ma che non appena si sarebbe ripreso, lo avremmo fatto”.

Avrebbe voluto fare tante cose Fabrizio, voleva essere ancora in tv con i suoi amici, a Ballando con Milly, in una edizione speciale dei Migliori anni con Antonella Clerici e Carlo Conti. Purtroppo non potrà esserci ma resterà davvero nel cuore di tutti. 

Milly vuole anche ricordare come Fabrizio non si sia mai arreso: “In questi mesi ha dimostrato cosa significhi essere un uomo forte: spesso la forza viene fraintesa con l’aggressività. Lui che era l’uomo più mite del mondo ha dimostrato invece cosa significhi esserlo per davvero”. Sabato sera Milly sarà in pista con il cuore colmo di dolore ma la consapevolezza che, nel bene o nel male, lo spettacolo deve andare avanti. 


Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close