Antonella Clerici in lacrime saluta La prova del cuoco e non dimentica Fabrizio Frizzi

Le lacrime sin dal primo momento. Non era possibile pensare di trattenerle quando Antonella Clerici è entrata nello studio de La prova del cuoco sulle note di “sei nell’anima“. Lei che è stata l’anima di questo programma e che porterà per sempre nella sua anima “Il cuoco” come lo chiama lei, il programma che non ha mai nascosto, le ha dato tutto ma le ha anche tolto tutto. Le ha tolto la possibilità di avere i suoi spazi, di godersi la sua famiglia. E dopo 18 anni, anche in seguito a molti eventi della vita, ha capito che ha bisogno di voltare pagina. Antonella Clerici lascia La prova del cuoco con la sua ultima puntata il primo giugno 2018 e non dimentica gli amici. Non può fare a meno di parlare di Fabrizio Frizzi. La morte del suo amico e conduttore ha segnato la sua vita in modo profondo, accelerando anche la scelta che alla fine è  arrivata convinta più che mai. Lo ha spiegato nella sua ultima puntata de La prova del cuoco: le cose che succedono ti segnano e la morte di Fabrizio Frizzi è stata un crocevia anche per lei, per capire che la famiglia viene prima di tutto e che il lavoro può anche passare in secondo piano.

La Clerici ha spiegato al suo pubblico che ha trovato un uomo speciale, il suo più grande amore e ha voglia di voltare pagina. Invita tutti a farlo, quando si trova una persona speciale. Lei cambierà vita, andrà in campagna con sua figlia e con Vittorio Garrone e lo fa perchè vuole ritrovare quei valori che lontani dalla città sembrano essere ancora intonsi.

LACRIME ED EMOZIONI NELL’ULTIMA PUNTATA DE LA PROVA DEL CUOCO: ANTONELLA CLERICI RICORDA FABRIZIO FRIZZI 

Tra i momenti più belli di questa edizione de La prova del cuoco, l’ultima condotta da Antonella Clerici, c’è stata quella del suo compleanno, quando per gli auguri sono arrivati in studio Carlo Conti e Fabrizio Frizzi dopo la sua guarigione.

Tutti sapevano che Fabrizio stava ancora male e che forse avrebbe avuto solo pochi giorni di vita. Ma sono andati avanti per lui e con lui. E anche in quei giorni la Clerici ha capito quanto le richieste di Maelle fossero forti. Voleva la sua mamma e la avrà. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.