Loretta Goggi sconvolta per la morte di Raffaella Carrà affida a un frate il suo saluto

Miei cari tutti, sono sconvolta dalla notizia della nascita al cielo della nostra Raffaella Carrá. Come in Francia l’immagine femminile della Repubblica, la Marianne, è stata spesso raffigurata da grandi artiste come B. Bardot, M.Mercier, M. Mathieu, C. Deneuve, così l’Italia potrebbe benissimo avere il volto di Raffaella!” inizia così il messaggio che Loretta Goggi ha postato sui social per ricordare Raffaella Carrò. Si è presa del tempo per meditare, per superare lo shock di questa notizia, per riflettere su quello che è stato. E poi Loretta Goggi ha salutato a modo suo la grande amica Raffaella Carrà. “Il germoglio della nostra amicizia stava crescendo dal giorno in cui ci siamo aperte in un’intervista nel suo programma “A raccontare comincia tu”. Il nostro lavoro ci porta spesso a perdere i contatti, ma il regalo di quel nostro incontro lo porterò con me tenendomelo ben stretto!” scrive la Goggi sui social.

Loretta Goggi ricorda Raffaella Carrà

In questi giorni si è molto polemizzato per quello che si è detto o scritto, anche sui social. Per chi ha forse esagerato, per chi ha forse voluto esporsi troppo. Loretta non ha nessuna intenzione di dire di più e lo spiega con queste frasi: “Non vedrete nessun mio ricordo legato a Raffaella nei programmi tv e sulle testate dei giornali, ho preferito far sapere direttamente a Sergio e all’assistente di Raffaella il mio dolore. Non amo esternare pubblicamente il sentimento di dolore per le persone a cui sono stata legata.

 La Goggi poi continua: “Ho ricevuto un bellissimo pensiero da un caro amico, un frate francescano, cui sono molto legata, rivolto alla nostra Raffaella. Voglio condividerlo con voi, miei cari tutti, perché credo che sia così ispirato che difficilmente mi riuscirebbe di avvicinarmici!“.

E scrive:

Sono ad Ostuni, contemplo il cielo e il mare che si fondono all’orizzonte e penso a Raffaella. Da ieri noi italiani siamo tutti scossi e increduli. Mi domando, come saranno questi suoi primi attimi di eternità. Il Signore le ha donato un grande talento, che ha messo a frutto pienamente, senza lasciare sotterrato nulla. Le ha affidato una grande missione, quella di donare gioia e buon umore a tante generazioni. Per aver portato avanti con dignità quanto affidatole, il Signore ha fatto sì che la sua vita fosse speciale. Chissà ora con quanta riconoscenza la sua anima, sta lodando Dio, stella tra le stelle per sempre. Condivido con te che sei un’artista amata da Dio, questa mia riflessione che si fa preghiera per l’amata Raffaella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.