Libri da leggere: Orgoglio e pregiudizio – Jane Austine

Libri da leggere – Recensioni

Orgoglio e pregiudizio

Si tratta del più famoso romanzo di Jane Austine. Fu pubblicato per la prima volta nel 1813. E’ stato tradotto in decine lingue e ha avuto centinaia di edizioni. Dal libro sono stati tratti anche numerosi film di successo. Il primo nel 1940.

La trama. Il romanzo ha come argomenti principali – così come si evince dal titolo – l’orgoglio di classe del signor Darcy e il pregiudizio di Elizabeth Bennet verso quest’ultimo. Tutto ruota attorno alla famiglia Bennet, composta dai signori Bennet e dalle loro cinque figlie femmine: Jane, Elizabeth (che gli amici chiamano Lizzy), Mary, Catherine (detta anche Kitty) e Lydia. Lo scopo della alla signora Bennet, vista la mancanza di un figlio maschio che possa ereditare la loro tenuta di Longbourn nell’Hertfordshire, è quello di vedere sposata quanto meno una delle sue figlie prima possibile.

La signora Bennet è una donna piuttosto superficiale, al contrario del signor Bennet, un uomo intelligente, sarcastico e imprevedibile. Egli è affezionato a Jane e soprattutto ad Elizabeth, ragazza di carattere assennato e ragionevole. Quando un ricco scapolo, il signor Bingley, giunge a Netherfield, una tenuta in affitto nelle vicinanze, la signora Bennet spera che le figlie gli vengano presentate il prima possibile. Il primo incontro avviene durante il ballo dato da Sir Lucas, un vicino di casa dei Bennet. La famiglia viene presentata al signor Bingley, alle sue sorelle e al signor Darcy. Bingley è un uomo cortese e socievole. Nonostante ciò, Darcy e le sorelle di Bingley restano in disparte per gran parte della sera passando. Durante il ballo Elizabeth è definita da Darcy “appena passabile ma non abbastanza bella da tentarmi”, questa lo prende in antipatia.

Il signor Bingley e Jane, invece, ballano tutta la sera e si divertono. Jane va in visita a Netherfield per un tè con la signorina Bingley. Spinta dalla madre, Jane va a cavallo a Netherfield e viene sorpresa da un temporale. Si prende un forte raffreddore ed è costretta a trattenersi presso i Bingley per qualche giorno. Il piano della madre è andato a segno. Elizabeth va a trovarla e resta ospite a Netherfierld occuparsi della sorella. Darcy ha modo conoscerla meglio e di scoprirsene, con sua grande sorpresa, attratto. Questa situazione peggiora le relazioni fra Elizabeth e la signorina Bingley, che ha come scopo conquistare Darcy.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.