Aiuti umanitari dall’Italia partono per Libia e Tunisia


Partono gli aiuti umanitari dall’Italia per Libia e Tunisia

È partita la doppia missione umanitaria dell’Italia per aiutare Libia e Tunisia. Dal porto di Catania è salpata la Libra, nave della Marina Militare diretta a Bengasi, in Libia, carica di aiuti umanitari quali cibo, come riso e latte, 469 tende, circa 4mila coperte, generatori elettrici, farmaci, depuratori per l’acqua e 40 kit medici per patologie generali. A bordo della Libra è presente inoltre un team sanitario e cinque uomini del Battiglione San Marco.

La nave della Marina ci metterà circa 30 ore per arrivare a destinazione.

Gli aiuti umanitari, donati dalla Cooperazione italiana e dalle Coop, arriveranno all’interno di cassette di legno con su scritto “dono del governo italiano”, con il tricolore della bandiera.

Per aiutare la Tunisia invece, si è mobilitata l’aviazione. Un C130 ha portato a Djerba una struttura temporanea che sarà adibita, temporaneamente, a centro di coordinamento delle operazioni di assistenza umanitaria per i profughi in fuga dalla Libia. Il volo, trasporta tende, gruppi elettrogeni e stufe.

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha affermato, nel corso della conferenza con i ministri degli esteri delle due nazioni aiutate: “L’Italia sta facendo la sua parte per fare fronte all’emergenza umanitaria provocata dalla guerra civile che si sta consumando in Libia”.

L’Italia è tra i primi Paesi intervenuti con gli aiuti umanitari nella Libia di Ghedaffi in rivolta e, sempre oggi, l’Unione europea ha lanciato un appello alle autorità libiche affinché queste ultime consentano l’accesso degli aiuti umanitari nel Paese.

Sara Moretti


Leggi altri articoli di News e Cronaca

3 commenti su “Aiuti umanitari dall’Italia partono per Libia e Tunisia”

  1. 3 Maggio 2011

    Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile Thus let me rephrase that: Thanks for lunch!

    • 4 Maggio 2011

      Hello, Neat post. There is a problem along with your web site in web explorer, could test this¡K IE nonetheless is the marketplace leader and a large portion of folks will miss your great writing due to this problem.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close