Carmela Rea ultime notizie: è stata uccisa da più persone

Continuano le indagini sull’omicidio di Carmela Rea, la donna 29 enne scomparsa da Colle San Marco lo scorso 18 Aprile e ritrovata priva di vita due giorni dopo, in un bosco a Ripe di Civitella, nel teramano. Dalle ultime notizie, si apprende che ad uccidere la giovane mamma sarebbero state più persone, tra cui, forse, anche una donna.

Il comandante provinciale dei Carabinieri di Ascoli Piceno, che si sta occupando delle indagini sull’omicidio della donna, ha dichiarato che al momento non c’è un’ipotesi ben precisa da seguire: gli inquirenti stanno seguendo tutte le ipotesi, anche quelle meno credibili. L’obiettivo è quello di eliminare, poco alla volta, le ipotesi meno probabili, andando a fare una scrematura per concentrarsi poi sull’assassino o sugli assassini. Al momento infatti, non è chiaro nè quanti siano stati ad uccidere la ventinovenne, nè il loro sesso.

Riguardo alle macchie di sangue rinvenute nell’auto di Salvatore Parolisi, marito di Carmela Melania Rea, ha precisato il colonnello che si tratta di macchie molto leggere che potrebbero anche non essere di sangue, per questo motivo sono state consegnate ai Carabinieri del Ris di Roma per le dovute analisi.C’è da aggiungere che il marito della donna si è dichiarato da subito innocente, affermando di non avere problemi a sottoporsi al test del dna.

Il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli Piceno ha fatto sapere che già dalla prossima settimana si dovrebbe arrivare a qualche risultato, ai primi esiti delle indagini. Ma ha aggiunto che per completare tutte le analisi ci vorrà anche un mese.

SM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.