Lamberto Sposini è stato operato, condizioni critiche

Ieri pomeriggio Lamberto Sposini si stava preparando per andare in onda con la diretta del Matrimonio di William e Kate, ma nell’attesa ha avuto un malore. Il giornalista è stato colpito da un’emorragia cerebrale estesa. L’ambulanza pare sia giunta dopo molto tempo sul luogo, ritardando così i soccorsi. Sposini, 59 anni, in un primo momento era stato portato presso l’ospedale Santo Spirito. Successivamente è stato trasferito al Policlinico Gemelli di Roma, dove è stato operato per ridurre l’emorragia. Pare che l’operazione, terminata solamente nella serata di ieri, sia riuscita. Ma le condizioni di Lamberto Sposini restano gravi, e ancora non si è a conoscenza delle conseguenze provocate a livello cerebrale dall’emorragia. Ora il giornalista si trova in coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva.

Una puntata speciale de La vita in diretta attendeva ieri Lamberto Sposini, che avrebbe condotto l’evento del matrimonio tra William e Kate insieme a Mara Venier. Appena appreso il malore del giornalista, nonostante non se ne conoscesse ancora l’entità, la Rai ha sostituito il tanto atteso programma con uno d’archivio (Dadada in musica). Ma poi La vita in diretta è andata in onda, seppure in ritardo, con una Mara Venier preoccupata, ma evidentemente non a conoscenza delle reali condizioni del suo collega. La conduttrice ha infatti informato il pubblico su quanto avvenuto a Sposini, dicendo però che aveva avuto solo un “leggero malessere”.

Ad assistere Lamberto Sposini, sono accorsi parenti e amici. Soprattutto la compagna Sabina Donadio e la figlia Francesca. Ma a sperare lì con lui sono arrivati anche Enrico Mentana, il quale gli ha anche dedicato l’edizione della sera del Tg La7, Paolo Garimberti, Mauro Mazza, Clemente Mimun, Bruno Vespa, Mara Venier, Luciano Onder, Massimo Giletti, Emilio Carelli, e molti altri.

Intanto sono nate delle polemiche inerenti il tardivo soccorso da parte dell’ambulanza, che secondo i presenti al momento del malore, sarebbe arrivata dopo ben 40 minuti. Ma l’Azienda regionale emergenza sanitaria smentisce, riferendo che l’ambulanza è arrivata sul luogo dopo 19 minuti. Renata Polverini, presidente della regione, ha richiesto una relazione dettagliata sulla questione.

Sul web sono tanti i messaggi di solidarietà per Lamberto Sposini, giornalista molto amato dal grande pubblico.

Assunta De Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.