Melania Rea, l’amante del marito racconta tutto

Nel corso delle indagini sull’omicidio di Carmela Rea, da tutti conosciuta come Melania Rea, è spuntata una figura chiave che potrebbe aiutare molto gli inquirenti nello svolgimento delle indagini. Si tratta di una soldatessa leccese che ha ammesso di essere l’amante del marito di Carmela, Salvatore Parolisi, caporal maggiore dell’esercito ad Ascoli. Com’è noto, sin da subito lo sfondo di questo terribile delitto è sembrato essere quello passionale: intrighi, tradimenti, gelosie e rivalità per un uomo: Salvatore.

La soldatessa leccese che ha ammesso la sua relazione con il suo ex istruttore, ha anche un alibi di ferro: quel giorno in cui Melania è stata uccisa lei si trovava a Roma, dunque non può esser stata lei a commettere l’atroce gesto. Vediamo insieme quali sono le ultime notizie del caso e che cosa ha detto la soldatessa agli inquirenti.

La ragazza ha ammesso che lei e Salvatore Parolisi erano amanti ormai da due anni e che la loro relazione non è mai stata interrotta. Dice di aver sentito Salvatore anche la sera precedente alla scomparsa di Melania Rea e aggiunge che quest’ultima era a conoscenza della loro storia e che sapeva bene che non si trattava di una semplice avventura, al punto che per ben due volte ha cercato di convicere la soldatessa che nel cuore di Salvatore c’era posto solo per lei.

Così la soldatessa ha raccontato la sua verità agli inquirenti di Ascoli. Ha parlato senza problemi della sua relazione con l’istruttore Parolisi e ha aggiunto che sebbene, secondo indiscrezioni, il caporal maggiore avesse avuto anche altre relazioni al di fuori del matrimonio, di lei era innamorato davvero e continuava a dirle sempre che avrebbe lasciato Carmela, prima o poi. Addirittura sembra che glielo abbia promesso anche dopo la nascita della bambina.

Inoltre, riguardo alle macchie di sangue rinvenute nell’auto di Parolisi, la soldatessa ha ammesso che potrebbero anche essere sue, in quanto hanno avuto diversi rapporti in macchina, anche in “certi giorni“.

Sm

2 responses to “Melania Rea, l’amante del marito racconta tutto

  1. Ecco che l’immagine del tanto timoroso padre e marito comincia a vacillare: comincia a spuntare una vera amante con la quale non aveva solo rapporti occasionali ma un vero coinvolgimento sentimentale. Come si fa ad avere una famiglia con un figlio un lavoro e pensare anche a sotterfugi per avere una relazione segreta? Prima o poi una delle due relazioni può divenire scomoda sia per gli attriti che quotidianamente si possono creare sia per scandali che potrebbero emergere….Alla luce di tale evidenze è difficile dissociare la morte di Melania da intrighi passionali con il marito tanto “timoroso”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.