Funerali Melania Rea, volano palloncini bianchi in cielo

Ieri abbiamo assistito quasi in diretta ai funerali di Carmela Melania Rea e abbiamo visto qunato dolore ci fosse in quella piccola chiesa di Somma Vesuviana. Ma credo che a prescindere da tutto, dai colpevoli, dalle lacrime di una mamma e di un papà e anche quelle di Salvatore Parolisi, il pensiero di tutti fosse rivolto soprattutto alla piccola Vittoria. Una bambina che non ha nessuna colpa ma che avrà solo un lontano ricordo di quella mamma bellissima che tutti le avrebbero invidiato quando magari l’avrebbe accompagnata a scuola. Quei palloncini bianchi lanciati ieri all’uscita della chiesa di Somma Vesuviana, ma soprattutto quel palloncino Rosa, hanno fatto venire i brividi a chi da casa stava seguendo in silenzio il funerale di Melani. Il dolore era per lei, una donna così giovane morta apparenetemente senza un perchè; ma era anche per Vittoria una bambina che resta senza la sua mamma. Sarà bravo il suo papà e anche i suoi nonni a fare in modo che il ricordo di quella mamma bella dai lunghi capelli neri non vada via dalla sua mente.

Dovranno fare in modo che la piccola ricordi quella mamma che la portava sempre in giro e che molto probabilmente solo per lei ha accettato tante umiliazioni. Solo pe rtenere unita la famiglia che da soli 3 anni aveva messo su ha accettato di sapere che qualcuno le stava facendo del male. Lo ha fatto forse per dare serenità a una bambina che però non la vedrà al suo fianco. Non avrà le fiabe raccontate da Melania, non avrà lei il suo primo giorno di asilo. Questo perchè qualcuno di molto cattivo, l’orco delle favole più terribile, l’ha portata lontano, in un posto dove neppure i principi buoni e i cavalieri coraggiosi possono fare qualcosa per liberarla. Ci dovrà essere qualcuno che a quella piccola bambina dovrà dare delle risposte. Lo farà forse leggendo anche quella bellissima frase che gli zii di Melania hanno deciso di lasciare sulla sua lapide. L’ennesimo gesto per quella piccola creatura che non potrà crescere con la sua mamma al  fianco.

Dei palloncini bianchi e uno rosa: il saluto di una piccola alla sua mamma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.