Sarah Scazzi: Cosima Misseri è stata arrestata

Cosima Misseri andrà in carcere, assieme alla figlia Sabrina e al marito Michele. E’ in corso in questi minuti un’ordinanza di custodia cautelare di notifica a Cosima Misseri, che si trova già in caserma, ad Avetrana. La donna, sarebbe secondo gli inquirenti anch’essa colpevole nel delitto di Sarah Scazzi, la ragazzina 15 enne, nipote dei Misseri e cugina di Sabrina, scomparsa dal suo paesino del Salento lo scorso 26 Agosto, e ritrovata cadavere nei primi giorni di ottobre, in un pozzo tra le campagne di Avetrana e Nardò. Attualmente in carcere, nel penitenziario di Taranto, ci sono Michele e Sabrina Misseri, rispettivamente zio e cugina della vittima, accusati per l’omicidio della picccola Sarah. Adesso anche la moglie di Misseri e madre di Sabrina è iscritta nel registro degli indagati della Procura di Taranto per concorso in sequestro di persona, omicidio e soppressione del cadavere della nipotina quindicenne Sarah Scazzi.

Cosima Serrano è arrivata in caserma accompagnata dalla sorella Emma. Ricordiamo che la donna è anche sorella della madre di Sarah, Concetta Serrano. Al termine degli accertamenti degli inquirenti, zia Cosima sarà trasferita nel penitenziario di Taranto dove si trovano già Sabrina e Michele.

Cosima, secondo quanto emerso dalle mappature delle celle telefoniche effettuate dai Ros, si sarebbe trovata in garage all’ora esatta dell’omicidio di Sarah Scazzi, le 15.25 del 26 agosto scorso. Inoltre, il 27 agosto 2010, giorno dopo la scomparsa di Sarah, i telefonini di Cosima Serrano e di sua figlia Sabrina Misseri, dalle 10,26 alle 10,40, agganciarono la cella compatibile con la zona del pozzo. Dunque le due si trovavano in una zona compatibile con Contrada Mosca, dove in seguito è stato ritrovato il cadavere.

Sm

2 responses to “Sarah Scazzi: Cosima Misseri è stata arrestata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.