Yara Gambirasio, allestita la camera ardente (foto)

Sabato prossimo, 28 Maggio 2011, ci saranno i funerali di Yara Gambirasio, la ragazzina di soli 13 anni scomparsa da Brembate Sopra il 26 novembre 2010 e ritrovata cadavere dopo tre mesi dalla sua scomparsa, il 26 febbraio 2011, in un bosco poco distante dal suo paese d’origine. Purtroppo anche a mesi di distanza non si è riuscito a dare un nome all’assassino della piccola ginnasta. Dalle ultime analisi effettuate sul cadavere di Yara però, pare che la ragazzina avesse morso il suo assassino, e quindi il Dna dell’orco di Brembate ci sarebbe, adesso non resta che trovarlo, o trovare il dna di un suo vicino parente. Questa mattina a Brembate è arrivata la salma di Yara Gambirasio, per permettere a tutti di darle gli ultimi saluti. La camera ardente è stata allestita questa mattina alle 8 nella casa di riposo Serena.Accanto al feretro ci sono moltissimi mazzi di rose bianche e una grande foto della ragazzina sorridente. C’è tanta gente a rendere omaggio alla piccola promessa della ginnastica artistica, che ormai a Brembate è diventata la figlia di tutti. C’è chi prega sulla bara, chi piange, chi si sofferma per qualche secondo. La commozione è tanta davanti ai resti della ragazzina che a sei mesi esatti dalla scomparsa ha potuto finalmente ricevere l’abbraccio della sua comunità.

La camera ardente resterà aperta fino alle 20, e stasera ci sarà una veglia di preghiera. Anche domani è possibile visitare per l’ultima volta Yara, sempre dalle 8 alle 20. Mentre sabato 28 maggio alle 11 saranno celebrati i funerali nella palestra del centro sportivo del paese.

Sm

foto:leggo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.