Melania Rea ultime notizie, la Procura di Ascoli chiede l’arresto per Parolisi

Melania Rea ultime notizie – Proseguono le indagini sulla morte di Melania Rea, la giovane 29 enne trovata assassinata nel bosco di Ripe di Civitella, nel teramano. Unico indagato nella vicenda è il marito della vittima, caporalmaggiore dell’Esercito Italiano, Salvatore Parolisi. Su di lui pesa la grave accusa di omicidio volontario. Secondo le ultime notizie, la Procura di Ascoli ha chiesto il suo arresto. Gli elementi che contraddicono quanto da sempre affermato da Parolisi sono moltissimi, ma fondamentale è stata la relazione del medico legale, che ha fissato l’orario e il giorno della morte della 29 enne di Somma Vesuviana. Vediamo insieme le ultime notizie.Secondo le ultime notizie, Melania Rea sarebbe stata uccisa dopo il pasto, dunque tra le 14 e le 16 del 18 aprile scorso. Parolisi aveva sempre dichiarato di esser stato con lei fino alle 14,30 del 18 aprile, sul pianoro di Colle San Marco. Non c’è mai stato un testimone che ha confermato la loro presenza sul pianoro di Colle San Marco, ma non solo: dai tabulati telefonici la situazione che appare è diversa. I due cellulari, quello di Parolisi e quello della moglie, avrebbero agganciato le celle di Ripe di Civitella, luogo in cui fu ritrovato il corpo di Melania. Inoltre, Parolisi denuncia la scomparsa ai carabinieri solo alle 16.00, quando Melania era già stata uccisa. A comunicare la richiesta di fermo da parte della Procura di Ascoli è stato il giornale abruzzese “Il centro”. La  richiesta di misura cautelare è  stata inoltrata al gip Carlo Calvaresi che, adesso, non ha limiti di tempo per far eseguire l’arresto.

 

8 responses to “Melania Rea ultime notizie, la Procura di Ascoli chiede l’arresto per Parolisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.