Roma, scoperta agghiacciante: due feti in un cassonetto

Flash News – Ieri sera, a Roma, sono stati ritrovati due feti in un cassonetto per l’immondizia, vicino a un supermercato in via Cassia. A fare la scoperta agghiacciante un cittadino romeno che, frugando nel cassonetto, si è imbattuto nei feti. L’uomo, dopo aver capito di cosa si trattava e dopo essersi ripreso dallo shock, ha avvisato la polizia. Sul posto è subito intervenuta una pattuglia. E’ difficile stabilire di quanti mesi siano i due feti, che nella giornata di oggi saranno sottoposti ad autopsia. Si pensa che il ritrovamento dei feti sia frutto di un aborto clandestino. Al momento non è stato stabilito se si tratta di gemellini siamesi. Nella giornata di oggi, come detto prima, si cercherà – attraverso gli esami autopici – di capire da quanto tempo i bambini erano stati concepiti. Si sta indagando inoltre per capire non solo chi ha potuto abbandonare in quel modo due feti, ma anche dove potrebbe nascondersi la casa degli aborti clandestini a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.