Melania Rea ultime notizie, in carcere Parolisi riceve lettere d’amore

Melania Rea ultime notizie – Mentre le indagini sulla morte di Melania Rea proseguono, l’unico indagato pare non destare sdegno da parte delle donne, che invece gli inviano lettere d’amore e di apprezzamento in carcere. Salvatore Parolisi, oltre alle numerose relazioni extraconiugali di diversa durata, continua ad esercitare il suo presunto fascino nonostante sia il principale sospettato per l’omicidio della moglie Melania Rea. Le lettere d’amore indirizzate a Salvatore Parolisi arrivano da donne sconosciute, e riportano frasi del tipo “Salvatore ti voglio bene“, e ancora “Sono qui che ti aspetto“. Queste lettere potrebbero però involontariamente riportare particolari importanti ai fini delle indagini, magari da parte di qualcuno che sa qualcosa riguardo la morte di Melania, e che conosce bene Salvatore Parolisi.

Intanto sembra cadere uno degli elementi della difesa di Parolisi. Non ci sarebbe stato alcun capello di donna sul corpo straziato della povera Melania Rea. I legali di Parolisi, in base alla presunta presenza di questo elemento, avrebbero voluto smontare l’accusa a carico del loro assistito, dimostrando che ad uccidere Melania sarebbe stata una donna.

 

L’altro elemento su cui si stanno concentrando gli avvocati di Parolisi, Nicodemo Gentile e Valter Biscotti, è la foto che dimostrerebbe la presenza di Salvatore a Colle San Marco. Pare infatti che, sullo sfondo di una fotografia scattata da persone presenti in quel luogo il 18 aprile scorso, sia presente un’automobile che potrebbe essere quella del caporalmaggiore, proprio nell’orario in cui Melania veniva uccisa.

Ma nonostante qualche spiraglio di luce per il marito di Melania Rea, ogni indizio sembra essere contro di lui, a partire dalle sue numerose bugie, fino ad arrivare soprattutto alla traccia del suo dna presente nella bocca della moglie. Inoltre destano ulteriori sospetti i messagi scambiati tra Parolisi e l’amante Ludovica, nei quali emerge la volontà dell’uomo di allontanare a tutti i costi ogni sospetto da sè.

A.D.

5 responses to “Melania Rea ultime notizie, in carcere Parolisi riceve lettere d’amore

  1. e secondo voi queste persone sono sane di mente? un uomo ke può aver fatto una cosa simile a una donna, per di più sua moglie, mamma della sua bambina, ma ke skerziamo? mi ritorna alla mente la donna ke ha sposato angelo izzo pur sapendo ke è un feroce assassino,siamo nell’idiozia pura!!!!!!!!

  2. ma quando metterete cervello?
    amare un assassino, ma siete fatti della stessa pasta!
    povero mondoooooooooooooooooooooooooo.

  3. Secondo me, le donne che mandano le lettere a Parolisi sono malate di mente. Ma che significa “ti voglio bene” a chi????? a uno che ha ammazzato la moglie e la madre della sua figlia, forse pure davanti alla bambina, povera creatura, per non parlare di povera Melania, che amava un cretino!!! Io manderei una lettera a Parolisi,con le scritte ben diverse da “ti voglio bene”!!!!!!!

  4. sono schifata , spero i giornalisti non lo scrivano piu’ se ci sonore mentecate non signifia che le donne siano queste, per piacere non divulgate troppo queste cose vergognose, mi sento davvero malissimo

  5. io penso che parolisi sia l’assassino e il movente ludovica al di là delle porcate che poi sono venute fuori come conseguenza dlle indagini
    il giorno prima ludovica bestialmente gli aveva dato l’out out e caso strano il giorno dopo melania è morta
    se poi magari melania sentendosi confessare il tradimento abbia urlato al marito che avrebbe divulgato dei segreti questo non lo credo perchè se lei avesse saputo di cose molto gravi avrebbe sofferto di questo e si sarebbe capito che aveva segreti tristi mentre tutti dicono che era serena
    e’una storia squallida e frutto di grande ignoranza e quella ludovica na vera schifezza umana altro che donna innamorata e perciò cieca
    una donna cattiva e egocntrica che voleva parolisi solo per dimostrare a se stessa che lui amava lei pi della moglie di cui lei era gelosissima anche perchè oggettivamente molto più bella di lei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.