Milano, bimbo di 6 anni muore dopo bagno in piscina

Non è stato possibile salvare il piccolo M.C., il bimbo di 6 anni che ieri è morto a Milano mentre un’ambulanza lo conduceva all’ospedale di San Donato. Il bambino si trovava in compagnia della mamma in una piscina comunale a sud di Milano, a Lacchiarella. Non sembra ci sia stato nessun incidente, nessuna distrazione, ma il piccolo poco dopo la sua entrata in acqua ha iniziato a sentirsi male. Era il primo pomeriggio e a quell’ora la piscina era piena di persone in cerca di relax e divertimento, in cerca di qualche ora da passare in piscina per sfuggire al caldo.

Il malessere del piccolo è subito apparso evidente al bagnino presente che si è tuffato in acqua per soccorrerlo, ma le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Il personale della piscina si è immediatamente attivato per i primi soccorsi, ma senza riuscire ad animare il piccolo.

La situazione era grave e hanno deciso di trasportarlo all’ospedale ma prima che riuscissero ad arrivare al pronto soccorso il bimbo è morto. Non si conoscono ancora le cause del malore e del decesso, ma si può solo immaginare lo straziante dolore della madre e di chi conosceva ed amava quel piccolo angelo.

Il pm di Pavia a cui è stato riferito l’accaduto ha disposto l’autopsia sul corpo del bambino. Inutile fare delle ipotesi su ciò che magari si poteva evitare, non si hanno al momento notizie certe.

Per una orribile coincidenza ieri pomeriggio anche un altro bambino ha rischiato di morire, ed è ancora in condizioni gravissime. E’ accaduto a Santa Vittoria in Materano, in provincia di Ancona, ed il piccolo ha solo un anno e mezzo ed è caduto in una piscina privata rischiando di annegare. Trasportato immediatamente all’ospedale pediatrico Salesi con un arresto cardiaco in corso, adesso è sotto le cure del personale medico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.