Sarah Scazzi ultime notizie, a Quarto Grado ha parlato il fratello Claudio (video puntata)

Ieri, nel corso nella puntata di Quarto Grado, condotta da Salvo Sottile e Sabrina Scampini, si è parlato dei casi di cronaca nera più recenti. Tra questi quello di Melania Rea, quello di Sarah Scazzi, quello di Yara Gambirasio e quello delle gemelline Schepp. In particolare, per quanto riguarda il caso di cronaca di Avetrana. avente come protagonista – suo malgrado – la piccola Sarah Scazzi, Quarto Grado ha ospitato in trasmissione il fratello Claudio, che ha detto la sua su tutto quello che è accaduto nella sua famiglia: dalla sparizione di Sarah all’arresto degli zii e di Sabrina, fino all’iscrizione nel registro degli indagati di 13 persone del suo stesso paese.

Claudio è apparso relativamente calmo, anche se nei suoi occhi si poteva leggere benissimo la rabbia che ha dentro e il desiderio di avere giustizia. Salvo Sottile, a tal proposito, gli chiede che opinione si è fatto di tutto ciò, se lui crede che sia stata una persona piuttosto che un’altra, quali sono i suoi sospetti. Ecco le ultime notizie.

Claudio risponde che la sua opinione è quella degli inquirenti che hanno fatto un ottimo lavoro e che dunque, una volta chiuse le indagini, hanno dato un bel quadro della situazione. Come sappiamo, al momento in carcere ci sono Cosima e Sabrina, zia e cugina di Sarah Scazzi e ci sono anche 13 indagati a piede libero. Claudio poi ha parlato di zio Michele, e dell’assurdo altarino costruito per la nipotina in garage. E’ apparso dispiaciuto da quello che si mostra in televisione, chiedendo allo zio di non fare più cose del genere: se pensa che davvero è lui l’unico colpevole, è meglio che stia a casa a meditare e a sentirsi in colpa, piuttosto che mostrare assurdità davanti alla televisione. Inoltre Claudio ha parlato del rapporto che ci poteva essere tra Sarah e Sabrina: secondo lui, un rapporto apparentemente tranquillo, fatto di serate insieme, pranzi a casa degli zii, vacanze insieme… Sarah e Sabrina erano amiche, sorelle, cugine. Ma adesso Sarah non c’è più ed è proprio una delle persone di cui più si fidava, Sabrina Misseri, a trovarsi in carcere con l’accusa di averla uccisa.

Ecco il video della puntata di ieri, 16 settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.