Neve a Roma ultime notizie: punto critico tra le 13 e le 14 di oggi

Ci siamo, è arrivato il 10 febbraio, giorno in cui l’ondata di maltempo che da qualche settimana sta paralizzando l’Italia dovrebbe intensificarsi. La situazione è allarmante in tutta la penisola: in Abruzzo la neve ha ricoperto l’intera regione provocando anche una strage di cervi e caprioli. I lupi invece sono scesi a valle per cercare da mangiare. A Roma la situazione per il momento è di gran lunga meno pesante, ma tutti sono pronti al peggio: secondo la protezione civile si attendono 30 centimetri di neve e da questa mattina alle 6.00 è scattato l’obbligo delle catene a bordo e il divieto di circolazione per moto e scooter. Sono già caduti i primi fiocchi di neve alle porte di Roma, sul Grande Raccordo Anulare. Roma ha chiuso scuole e uffici pubblici per oggi e per domani. La circolazione dei treni regionali sembra per il momento regolare. Ecco le ultime notizie.Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno ha fatto sapere che “Ci sono già state delle precipitazioni nevose nella zona Nord della città, sulla Cassia, a Cesano, sulla Flaminia, alle Rughe”. “Il momento critico sarà tra le 13 e le 14 di oggi. Roma è già preparata e speriamo bene”. E ha aggiunto: “Le previsioni appaiono più leggere”. Insomma, è bene tenersi comunque pronti a tutto, evitare di uscire di casa se è possibile e, se c’è la necessità di prendere la macchina, assicurarsi di avere le catene a bordo e montarle in caso di neve. Per quanto riguarda il resto d’Italia, per alcune ore ha nevicato in Emilia Romagna e in Lombardia dove è stata imbiancata Milano. Ma la neve ha letteralmente invaso anche le regioni centro meridionali come Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo, Molise e Calabria. Per quanto riguarda la Toscana, segnaliamo che sta nevicando anche sull’isola del Giglio, dove è avvenuta la tragedia della Costa Concordia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.