Treviso, terribile scontro tra auto: muore la mamma è grave il figlio

Treviso, terribile scontro tra auto: muore una parrucchiera 56enne, una mamma, mentre il figlio è grave. E’ accaduto ieri sera, quando Nadia Uliana, 56 anni, ha perso la vita a Pianzano di Godega di Sant’Urbano, presso lo svincolo dell’autostrada A28. Le due auto hanno avuto un violentissimo scontro. La donna, ex parrucchiera e ora casalinga, era nella sua auto, una Fiat Punto, insieme al figlio di 22 anni, che è rimasto gravemente ferito nel terribile scontro. Anche l’automobilista alla guida dell’altra auto, un uomo di 38 anni, è rimasto ferito.

Il terribile scontro tra le due auto ha fatto spostare le vetture di ben 40 metri dal luogo dell’impatto. Sul posto è immediatamente intervenuta un’ambulanza, che ha provato a rianimare la parrucchiera 56enne di Godega di Sant’Urbano, Nadia Uliana. Ma non c’è stato nulla da fare: a causa dei gravi traumi subiti, la donna è morta. Sul posto sono giunti anche i carabinieri, per effettuare i rilevamenti. Il figlio della donna è stato portato al Ca’ Foncello di Treviso in gravi condizioni, ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva. L’altro autista, un 38enne di Cappella Maggiore, è rimasto ferito ma non in modo grave. Ancora da chiarire è la dinamica dell’incidente.

E così Nadia Uliana, parrucchiera 56enne, ieri è morta nel terribile scontro tra auto, nel quale anche suo figlio è rimasto gravemente ferito. Un’altra famiglia distrutta da un incidente sulla strada. La lista diventa sempre più lunga. Mettersi al volante non è un gioco, e non bisogna farlo con superficialità e disattenzione, per evitare il più possibile di mettere a rischio la propria vita e quella delle persone a bordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.