Berlusconi scioglie Pdl torna Forza Italia: azzeramento incarichi

Berlusconi va avanti dritto per la sua strada con l’azzeramento delle cariche Pdl al fine di rilanciare Forza Italia. Nonostante Angelino Alfano e i ministri Pdl abbiano cercato una soluzione alternativa, Silvio Berlusconi sembra più che determinato nell’andare avanti nel suo piano. Non c’è nessuno strappo con Alfano, che al momento ha privilegiato evitare la rottura tra lealisti e filo governativi. La mancata partecipazione di Alfano all’ufficio di presidenza non ha destato problemi, essendo stata concordata in precedenza con Berlusconi.

Dunque Berlusconi sospende il Pdl considerandolo un’esperienza archiviata. L’unico obiettivo del Cavaliere è quello di rilanciare Forza Italia, richiamando a sé tutti i poteri. Per quel che concerne le deleghe, ci si penserà solo successivamente. E così i lealisti si dicono soddisfatti, grazie all’azzeramento di tutte le cariche e anche la destituzione di Alfano dal ruolo di segretario. Per i filo governativi non si tratta di una sconfitta, e si pensa che Berlusconi non voglia chiudere la porta ad Alfano.

Nonostante il governo non sarebbe a rischio con la sospensione del Pdl e il rilancio di Forza Italia, c’è un chiaro conflitto d’interessi. Riguarda principalmente il voto di decadenza da senatore al quale è soggetto Silvio Berlusconi. Quest’ultimo pone infatti il problema di come si possa continuare a governare con chi vuole la sua decadenza. A quanto pare Berlusconi avrebbe già un asso nella manica in caso si andasse alle elezioni in anticipo: sua figlia Marina.

Insomma, lo strappo tra lealisti, vicini a Berlusconi, e filo governativi, vicini ad Alfano, al momento sembra scongiurato. Ma saranno solo le vicende future a definire ciò che accadrà realmente. Sicuramente a rimanere delusi saranno coloro che credevano Berlusconi ormai finito. Ebbene, il Cavaliere sta mettendo a punto un nuovo inizio, e sarà difficile liberarsi di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.