Casoria: maestra picchia alunni con schiaffi per educarli, denunciata

Ancora violenza tra i banchi di scuola. Sembra che questo brutto vizietto non voglia proprio estirparsi tra le maestre. Questa volta l’episodio è accaduto in un circolo didattico di Casoria, in provincia di Napoli. Una maestra è stata denunciata per aver picchiato a schiaffi i suoi alunni. A sporgere denuncia nei confronti della maestra della scuola materna sono stati i carabinieri della locale compagnia, diretta dal capitano Pierangelo Iannicca. Le accuse sono per aver abusato di strumenti educativi e di maltrattamento nei confronti dei minori.A quanto pare sembra che la maestra prendeva a schiaffi i suoi alunni. Era il suo modo di “educarli”. L’obiettivo della maestra era quello di insegnare agli alunni a non lanciare i giocattoli, a non litigare tra loro, e a non fare i capricci. In poche parole, insegnava loro a non fare le cose che fanno, in genere, i bambini alla tenera età di tre o quattro anni. I carabinieri hanno fatto partire la denuncia ai danni della donna, dopo una serie di segnalazioni giunte da parte dei genitori dei bambini soggetti a maltrattamenti. Si tratta di dettagli e correllati di referti medici. Non si riesce ancora a capire come è possibile che maestre, soprattutto, di bambini così piccoli possano fare del male a queste creature indifese. Purtroppo non è il primo episodio di cui sentiamo parlare. Di maestre “mostri” simili conosciamo già qualche caso, come quello accaduto in un asilo a Roma dove una maestra picchiava e umiliava i suoi alunni. Fortunatamente era stato possibile svelare il tutto per via dei comportamenti strani assunti dai ragazzini, perennemente impauriti da andare a scuola.

One response to “Casoria: maestra picchia alunni con schiaffi per educarli, denunciata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.