Maltempo, la Sardegna è in ginocchio: 9 vittime, centinaia di sfollati, allagamenti e crolli

La situazione in Sardegna è critica a causa del ciclone Cleopatra che ha portato il maltempo sulla regione. Ci sono 9 vittime, alcuni dispersi, numerosi sfollati, allagamenti e crolli

In queste ore il maltempo dilaga in Sardegna e la situazione di quest’isola sta tenendo tutti con il fiato sospeso. La Sardegna è in ginocchio. Sono già 9 le vittime accertate, ma si contano anche centinaia di sfollati. Intanto continuano gli allagamenti e i crolli in queste zone. Ci sono poi i dispersi, che attualmente sarebbero almeno 5. La situazione è apocalittica a causa dell’esondazione dei fiumi che ha provocato l’allagamento di molte abitazioni. E così non si contano gli sfollati e i disagi per questo popolo segnato da una terribile ondata di maltempo.

Oltre ai black-out elettrici, a risentire del maltempo in Sardegna è anche la circolazione stradale e ferroviaria, ma anche quella aerea e marittima. Nella giornata di oggi molte scuole non apriranno. Il ciclone Cleopatra non perdona, e la Sardegna è letteralmente in ginocchio. Ancora difficile è contare i danni. I soccorsi proseguono senza sosta, tanto che un poliziotto ci ha rimesso la vita e tre suoi colleghi versano in gravi condizioni: il mezzo di servizio su cui viaggiavano è precipitato da un ponte crollato nella provincia di Nuoro.

La situazione è tragica per la popolazione. A Torpè, in provincia di Nuoro, gli argini del rio Posada hanno ceduto, allagando la parte bassa del paese, provocando la morte di una persona. Altra vittima a Telti, in provincia di Olbia-Tempio, per via del crollo di un ponte. Anche ad Uras, in provincia di Oristano una 64enne è stata trovata morta in casa, e il marito versa in gravi condizioni. Altre sei vittime sono tutte ad Olbia, attualmente la zona più colpita dal maltempo che sta devastando la Sardegna. Numerosi i crolli, gli allagamenti, le voragini nelle strade. Il crollo di un ponte ha provocato tre vittime sulla Strada Provinciale 38 Olbia-Tempio Pausania. Ma ci sono altre vittime, e la situazione preoccupa. I dispersi attualmente sarebbero almeno 5, a detta della Protezione Civile.

La Sardegna è in ginocchio a causa del maltempo, e la speranza è che la situazione di emergenza possa rientrare nel corso delle prossime ore. Si attendono aggiornamenti sul bilancio delle vittime e dei dispersi.

AGGIORNAMENTO- purtroppo il numero delle vittime sale a 16, anche se pare che il bilancio sia destinato a crescere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.