Alessandria, trovato cadavere nel bagagliaio


Una macabra scoperta è stata fatta nel bagagliaio di un’auto ad Alessandria. Proprio nel bagagliaio, infatti, è stato trovato il cadavere di un uomo che apparentemente sembra essere sulla cinquantina. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto a Lu Monferrato, un comune di 1.200 anime in provincia di Alessandria. Intervenuti sul posto i carabinieri per effettuare i rilievi e iniziare le indagini. Al momento, però, non si conosco le cause della sua morte, né come possa esserci finito il cadavere dentro il bagagliaio. La macchina è stata trovata durante la notte. Era parcheggiata in piazza Gherzi, nella zona centrale del paese.
Dalle prime ricostruzioni pare che la vittima sia stata identificata. L’uomo è Franco Domenico Belsito, un 52enne calabrese. I carabinieri, al fine investigativo, hanno sequestrato le telecamere di sorveglianza installate nella zona tra un bar e una panetteria. Pare che a dare l’allarme alle forze dell’ordine sia stata una telefonata anonima che avrebbe informato della presenza del cadavere nel bagagliaio della macchina. Tra le ipotesi più probabili vi è quella di omicidio. Intanto, si attendono gli esiti delle indagini sperando che i carabinieri scoprano al più presto i responsabili della morte dell’uomo. Non è la prima volta che sentiamo parlare di un episodio del genere. A Guardavalle, infatti, era stato trovato il corpo di uomo carbonizzato dentro un auto, quello di Vincenzo Davide Amato.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close