L’Aquila, direttore Confcommercio si barrica nel bagno di Bankitalia

Notizie Flash – A L’Aquila il direttore di Confcommercio protesta barricandosi nel bagno della filiale Bankitalia. Celso Cioni sta intraprendendo una battaglia personale per protestare a favore dei piccoli commercianti della città de L’Aquila, che definisce “martoriata”. Il direttore di Confcommercio Cioni ha con sé un accendino e della benzina.

Si trova chiuso nel bagno di Bankitalia, e minaccia di utilizzare benzina e accendino qualora venissero forzate le porte. A quanto pare il direttore di Confcommercio inizierà da oggi uno sciopero della fame e della sete in segno di protesta, per lanciare un segnale forte ed importante in favore dei piccoli commercianti che faticano ad andare avanti a L’Aquila. La speranza è che l’episodio non finisca in tragedia.

Si attendono ulteriori aggiornamenti su quanto sta avvenendo a L’Aquila, per capire se il direttore di Confcommercio rimarrà nel bagno per protestare oppure deciderà di uscire. Il suo gesto non passerà di certo inosservato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L’Aquila, direttore Confcommercio si barrica nel bagno di Bankitalia

Notizie Flash – A L’Aquila il direttore di Confcommercio protesta barricandosi nel bagno della filiale Bankitalia. Celso Cioni sta intraprendendo una battaglia personale per protestare a favore dei piccoli commercianti della città de L’Aquila, che definisce “martoriata”. Il direttore di Confcommercio Cioni ha con sé un accendino e della benzina.

(altro…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.