Roma, rotta tubatura dell’acqua: parte di via del Corso allagata

Se non bastasse il maltempo a causare gravi disagi ai cittadini romani, quest’oggi una tubatura dell’acqua si è rotta in pieno centro, causando l’allagamento di un tratto della centralissima via del Corso. Il tratto interessato è quello situato tra largo Goldoni e largo Chigi, a pochi passi dal palazzo sede del Governo.
Un tratto di via del Corso è stato chiuso al passaggio pedonale a causa della rottura di alcuni tubi dell’acqua che hanno provocato l‘allagamento del manto stradale. Nonostante la notizia – considerate le condizioni meteo che da giorni frustrano la pazienza dei romani, creando problematiche non facili da gestire – possa sembrare una boutade, corrisponde alla verità: mentre l’intera città è bagnata da violenti piogge, l’acqua esce anche dai tubi posti a pochi centimetri da terra. La causa della rottura non è ancora chiara, ma a quanto pare non sarebbe addebitabile alle intemperie di queste ore. A confermarlo sono stati gli agenti della polizia municipale di Roma.
Intanto sul posto, che ricordiamo è situato in pieno centro città, sono a lavoro i vigili del fuoco per cercare di arginare la perdita. Contattati anche i tecnici di Acea, la società che gestisce l’infrastruttura idrica nella Capitale, per chiudere il flusso di acqua.
I più danneggiati dalla situazione sono i commercianti del posto, che sono stati costretti ad abbassare le serrande per evitare che l’acqua entrasse nei propri negozi. Continua il momento ‘sfortunato’ per la città, inondata dall’acqua da tutte le direzioni. Nel frattempo è stata sospesa anche la partita di calcio tra Roma e Parma, iniziata nonostante la pioggia allo stadio Olimpico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.