India, due minorenni stuprate e impiccate da 7 persone: 2 agenti coinvolti


In India, due minorenni sono state stuprate e impiccate da 7 persone. Nel branco c’erano anche 2 agenti di polizia. Si sa che in India contano molto le caste. Ebbene, due cugine adolescenti indiane “Dalit” (ovvero senza casta) sono state violentate da una banda nel villaggio dell’Uttar Pradesh (India Nord Orientale). Le due minorenni avevano 14 e 15 anni. Dopo essere state stuprate sono state impiccate su un albero di mango. È scattato il mandato di arresto per le 7 persone che hanno compiuto questa oscenità. Tra loro, c’erano anche due agenti. Le violenze sono avvenute nel villaggio di Katra.


Le due minorenni abitavano nella stessa casa. La loro scomparsa era stata denunciata nella serata di ieri, mentre stamattina è avvenuto l’orribile ritrovamento. Gli abitanti del villaggio hanno anticipato le indagini della polizia e si sono messi sulle tracce delle due piccole. Hanno così scoperto le ragazze impiccate su un albero di mango nei pressi di Ushait.

India, tentato stupro su una turista italiana – LEGGI QUI

Stando alla prima ricostruzione fatta dalle autorità, pare che le due minorenni siano state prima rapite, poi stuprate e infine impiccate da un gruppo composto da 7 persone, tra cui anche due agenti di polizia. Sono stati tutti denunciati, agenti compresi. Sarvesh Yadav e Rakshapal Yadav, questi i nomi dei due rappresentanti della legge che si sono macchiati del vile atto.

India, trovati lingotti d’oro nella pancia di un imprenditore – LEGGI QUI

La denuncia è scattata per tutti, ma in molti sono già scappati e si stanno nascondendo dalla polizia. La popolazione ha bloccato la strada Ushait-Lilawan per permettere alle due minorenni di essere trasportate in obitorio. La situazione ora è ritornata alla normalità, ma si stanno cercando gli assassini. Nonostante i molti episodi riguardanti gli stupri, l’India rimane ancora un Paese in cui la spiritualità ha ancora una grande importanza. Tuttavia, il problema dei diritti umani, soprattutto di quelli delle donne, è ancora vivo.

India, violentata per anni: uccide il padre estraendogli il pacemaker dal petto – LEGGI QUI


Leggi altri articoli di Dal Mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close