Australia, coccodrillo uccide un pescatore davanti alla moglie (VIDEO)

In Australia, un coccodrillo uccide un pescatore davanti l'inerte moglie. I rangers poi lo abbattono

In Australia, un coccodrillo uccide un pescatore davanti la moglie dell’uomo. L’uomo, un 57enne australiano, è entrato in acqua per disincagliare la lenza. Ha mosso i primi passi nel fiume Adelaide, non pensando affatto ai rischi che correva. Appena inoltratosi nelle fredde acque del fiume, è stato aggredito da un feroce coccodrillo. L’animale, probabilmente per timore che il suo territorio stesse per essere invaso, ha morso a più riprese il pescatore. Michael Jackson, questo il nome del coccodrillo: un raro esemplare albino lungo 4,5 metri. Raro anche per l’Australia.

Messico, bambino di 10 anni ucciso da un coccodrillo – LEGGI QUI

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi dell’impassibile moglie del pescatore. Si trovava insieme a lui. Gli faceva compagnia mentre il 57enne stava pescando. La donna ha assistito all’aggressione del coccodrillo, ma in quei pochi secondi non ha potuto far nulla se non rimanere impassibile a osservare la tragica morte del marito. Dopo essersi ripresa, ha chiamato i soccorsi. Il coccodrillo è poi stato ucciso dai rangers locali.

I predatori più letali al mondo: ecco quali sono – LEGGI QUI

Appena arrivati sul posto, hanno tentato di soccorrere, inutilmente, l’uomo e hanno sparato all’animale. L’albino è così morto, ucciso a fucilate. Dunque, si tratta dell’ennesimo episodio del genere avvenuto in Australia. Non resta che verificare se l’uomo si trovasse in una zona pericolosa in cui pescare, poiché sembra che l’aggressione da parte dell’animale sia avvenuta nel suo habitat naturale. Nel video disponibile a fine articolo è possibile vedere le zone dove è avvenuto l’incidente e sentire le parole delle autorità.

Immagine di repertorio

One response to “Australia, coccodrillo uccide un pescatore davanti alla moglie (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.