Porto Recanati, coniugi morti a poche ore di distanza: lui ha un malore al funerale di lei

Due coniugi sono morti a poche ore di distanza l’uno dall’altro. Ubaldo Brandoni ha avuto un malore mentre assisteva al funerale della sua compagna di sempre, Nives Carloni. Se ne sono andati a distanza di appena un giorno l’uno dall’altra. Avevano passato una vita insieme e il destino ha voluto che restassero separati soltanto per poche ore. La comunità di Porto Recanati piange la scomparsa dei coniugi Brandoni (in foto). Nives Carloni è deceduta venerdì mattina all’età di 85 anni, all’ospedale di Civitanova. Ieri, invece, è toccato a Ubaldo lasciarci. Aveva 83 anni.

Genova, dopo 70 anni insieme muoiono a distanza di poche ore l’uno dall’altra – LEGGI QUI

I due coniugi sono morti a poche ore di distanza l’uno dall’altra. Venerdì è morta la moglie e il giorno dopo, Ubaldo ha avuto un malore mentre assisteva ai funerali di lei. Anche se su questo dettaglio le versioni differiscono. Non è chiaro se sia morto nella sua abitazioni, sita in corso Matteotti, nel centro di Porto Recanati, o se mentre stava assistendo al funerale. La tragedia è avvenuta intorno all’ora di pranzo.

Usa, stanno insieme per 62 anni e muoiono a poche ore di distanza l’uno dall’altra – LEGGI QUI

I coniugi avevano gestito un negozio di abbigliamento e merceria per anni e per questo erano molto conosciuti e stimati nella zona di Porto Recanati. Dunque, una storia straziante di un amore che non riesce a spegnersi neanche dopo la morte. Il versetto Finché morte non vi separi sembra non avere avuto effetti su questa coppia: anche la morte non è riuscita a separarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.