Roma notte tricolore, sono in 100 mila per la festa

Roma per l’occasione si tinge il viso del tricolore della bandiera italiano, e i romani sfidano la pioggia per prender parte alla loro festa.

La notte tricolore appena passata, ha visto il coinvolgimento di 100 mila persone nella Capitale d’Italia. Sicuramente non sono tantissime, ma la partecipazione all’evento è stata influenzata anche dal maltempo a Roma.

A Roma, la scorsa notte tutto era tricolore: persino i monumenti che hanno fatto la storia erano illuminati di verde, bianco e rosso. Dai Fori imperiali al Colosseo, dall’Altare della Patria al Palazzo Senatorio.

Per una notte Roma si è tinta del tricolore italiano e ha ospitato migliaia di persone pronte a sfidare la pioggia per festeggiare insieme il compleanno della nazione, con l’inno di Mameli in sottofondo in ogni via della città per rendere la notte ancora più magica.

Nonostante il forte sentimento patriottico che ha unito tutti in un unica festa gioiosa, non sono mancate le cotestazioni, come i fischi in piazza Venezia al sindaco Alemanno e al ministro La Russa, ma anche questo fa parte dell’Italia di oggi e degli italiani.

Unico punto negativo è stata la pioggia incessante che è caduta su Roma per tutta la giornata di ieri, quindi nella notte appena trascorsa, e che continua a cadere anche oggi, limitando di fatto l’affluenza di italiani alla loro festa, sebbene anche la giornata è ricca di iniziative.

Oggi, ricorrenza del 150° compleanno della Nazione, l’evento si replica con tanti appuntamenti in ogni dove nella Capitale. Sperando che il tempo lo permetta!

Sara Moretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.